November 27, 2021

Brundisium.net
more
Print Friendly, PDF & Email

La CNA di Brindisi sostiene da anni lo sviluppo del comparto nautico pugliese che passa anche attraverso il Salone Nautico di Puglia e le opportunità che offre alle aziende espositrici.
“L’edizione dello SNIM che si è appena conclusa – afferma il Presidente della CNA della provincia di Brindisi Franco Gentile – ha fatto registrare dati estremamente confortanti e questo rappresenta la conferma della bontà dell’iniziativa, peraltro realizzata senza il sostegno determinante della Regione Puglia, stranamente riservato ad un evento analogo che si svolge a Taranto. Probabilmente non ci si rende conto che lo sviluppo dell’intero comparto passa proprio attraverso la capacità di proporsi sui mercati da parte delle nostre aziende. Proprio per questo, la CNA intende svolgere un ruolo attivo nella promozione di una ulteriore fase di crescita dell’appuntamento fieristico brindisino. Mi riprometto, pertanto, insieme ai dirigenti CNA del settore, di incontrare i promotori dell’iniziativa per stabilire forme di collaborazione ancora più intense e finalizzate a sviluppare lo SNIM ben oltre i confini regionali”.
“Crediamo da anni nelle potenzialità di questo Salone Nautico – afferma Marco Carvignese, presidente regionale della sezione nautica della CNA e titolare dell’azienda ‘Idea Verde’ – ed è per questo che intendiamo svolgere un ruolo propositivo per fare in modo che diventi per gli operatori di settore ancor più un punto di riferimento delle contrattazioni nautiche del Mezzogiorno d’Italia. Certo, occorre evitare inutili duplicazioni a livello pugliese ed anche la Regione dovrà lavorare in questa direzione, puntando con decisione sull’evento brindisino”.
“Il comparto della nautica pugliese è molto ampio – afferma Mirella Mingolla, presidente di ‘Impresa Donna’ della CNA di Brindisi e titolare del ‘Cantiere Nautico Mingolla’ – ha alle spalle anni di storia ed abbraccia tanti segmenti. Esistono aziende che sono già molto rappresentative nel panorama italiano e internazionale. Oggi, pertanto, l’obiettivo deve essere quello di continuare a darci appuntamento nel nostro territorio con un evento che dia lustro a ciò che già esiste e che sia all’altezza di ospitare le eccellenze di tutto il paese. Proprio per questo dobbiamo lavorare tutti insieme, supportando questa bellissima iniziativa e aiutandola a realizzare una ulteriore fase di crescita”.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com