July 14, 2024

Brundisium.net

Cari maturandi,
questa sarà la vostra notte, quella che probabilmente ricorderete per sempre come la notte dell’ansia e di un mix di emozioni. A poche ore dall’inizio della vostra maturità, vorrei dirvi che il vostro futuro non è scritto in pagella. Voi non siete il vostro voto.

Forse un giorno sarete tra i migliori odontotecnici o odontoiatri della città oppure diventerete infermieri, psicologi, fashion designer, ottici. Forse sbaglierete facoltà, cambierete percorso, magari partirete alla ricerca di voi stessi e del vostro posto nel mondo oppure resterete nella vostra città, lì dove il richiamo delle radici è più forte della voglia di andare. Certamente voi FARETE, SARETE e DIVENTERETE.

Qualunque cosa decidiate di fare, ricordate sempre che il presente, quanto il futuro, è VOSTRO. Il tempo è per voi. Siete voi.
Ma non è scritto in pagella. Voi non siete quel voto e non sarete neanche il 30 e lode o il 18 all’università.

Voi non siete quel numero. Voi valete molto di più.
Credete in voi stessi. Non dubitate mai. E se qualcosa non dovesse andare come previsto, accettate la caduta e riprendete il cammino. Ci saranno giorni difficili, vi sembreranno interminabili, giorni in cui penserete di non riuscire, di non potervi rialzare, di non poter continuare. Ricordate che tutto è temporaneo. Accettate il momento, ma non mollate!

 

Credete in voi stessi e tutto sarà possibile.
Siete nati per brillare.

 

Con affetto sincero, la vostra dirigente.

Irene Esposito

No Comments