April 18, 2024

Brundisium.net

Forte del successo della prima edizione, gli organizzatori della Vela Cup hanno confermato la tappa di Brindisi. L’evento sportivo, di promozione del territorio, che assume i contorni di una vera e propria festa del mare, si terrà a Brindisi sabato 3 giugno. La location ideale per assistere allo spettacolo è il Marina di Brindisi che in serata, a partire dalle ore 19:00, ospiterà la cerimonia di premiazione degli equipaggi.

Sono circa 50 le imbarcazioni già iscritte, tra le quali anche una barca polacca ed altre provenienti da Toscana ed Emilia Romagna. Numerose sono, inoltre, le classic boat, imbarcazioni storiche con più di 25 anni tra le quali primeggia un’Arpège, barca in vetroresina. Per le iscrizioni c’è tempo fino a sabato mattina. Da venerdì pomeriggio, infatti, la segreteria della Vela Cup sarà aperta presso il Marina di Brindisi per le iscrizioni last minute e per formalizzare quelle già confermate. Sempre sabato, prima della partenza, si terrà il briefing degli equipaggi previsto per le 9:30. La veleggiata prenderà il via alle 11:00. In serata, al termine della competizione, consegna di ricchi premi ai team partecipanti.

Brindisi è la seconda delle sei tappe dell’edizione 2023 della Vela Cup insieme a quelle di Rosignano Solvay, che ha inaugurato il circuito, La Maddalena, Venezia, Porto Rotondo, Capo D’Orlando.

Anche quest’anno, dunque, La Vela Cup Brindisi aprirà la stagione velica dell’Adriatico.

Sull’argomento è intervenuto il presidente del Marina di Brindisi, Claudio Gorelli che ha dichiarato:

“Stiamo lavorando da un lato per offrire sempre maggiori servizi e sempre più qualità ai diportisti che fanno tappa a Brindisi, dall’altro per arricchire l’offerta degli eventi legati al mare. Il bilancio della prima edizione della manifestazione, quella dello scorso anno, ci ha incoraggiati a proseguire sulla strada intrapresa. A questo va aggiunto che, anche dal punto di vista del dialogo tra i vari soggetti che nel territorio si occupano del mare e del suo indotto, compreso quello sportivo, stiamo cercando di tessere una rete, un gruppo di lavoro che possa rappresentare un valore aggiunto per l’economia del mare che intendiamo implementare sempre più. Il mio obiettivo è, in collaborazione con tutti gli atri attori che operano sul mare, far diventare Brindisi la città della vela. Un obiettivo certamente ambizioso che potrebbe agevolare gli organizzatori dell’America’s Cup a scegliere Brindisi come una delle tappe della prestigiosa coppa”.

No Comments