December 8, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Nell’ambito della “Mostra dell’Artigianato Fasanese”, organizzata dal Comune di Fasano nel Palazzo dei congressi sulle colline di Selva di Fasano, si terranno un laboratorio per bambini e due incontri pubblici nelle giornate dell’11-12-13 agosto, alle ore 18.30 e ad ingresso libero.

 

Si parte lunedì 11 con “Impara l’arte e mettila da parte”, un laboratorio creativo destinato ai bambini che vorranno prendervi parte, a cura di “Salagadula” di Antonella Laguardia e con la designer Valentina De Carolis ed il maiolicaio Vito Pugliese.

 

Martedì 12 presentazione della guida “Fasano, passeggiate tra il mare e la collina” (Stilo Editrice) di Paola Liseno e Palmina Cannone: oltre alle autrici, interverranno il direttore editoriale della casa editrice Vito Lacirignola e l’assessore comunale alle Attività produttive Renzo De Leonardis. Modererà l’incontro il giornalista Martino Grassi.

 

Mercoledì 13 “L’arte della comunicazione empatica: come costruire un rapporto positivo con il proprio cliente”, a cura di “Liberamente – formazione e benessere” con gli interventi di Antonio Antefermo (psicologo clinico) e Valentina Cisternino (psicoterapeuta e ipnoterapeuta). Anche questo incontro sarà moderato da Martino Grassi.

 

Intanto, per tutta la durata della “Mostra dell’Artigianato Fasanese”, ossia fino al 24 agosto dalle ore 18 alle 24 e, nei festivi, anche dalle 10.30 alle 13, verrà allestito, sempre nel Palazzo dei congressi della Selva di Fasano e a cura del comitato “Save the Minareto”, un banchetto per la raccolta di firme a sostegno di Villa Damaso Bianchi (il “Minareto”, per l’appunto) nell’ambito della settima edizione de “I Luoghi del Cuore”, il censimento promosso dal Fai (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con l’istituto bancario “Intesa Sanpaolo”, attraverso cui viene chiesto agli italiani di segnalare i luoghi che più hanno a cuore, per dare loro la possibilità di non venire dimenticati e abbandonati, oltre che di esserne eventualmente finanziati i lavori di ristrutturazione. Fino ad oggi a sostegno del “Minareto” sono state già raccolte 1.400 firme, mentre il comitato “Save the Minareto” ha scelto come testimonial, a sostegno della campagna di raccolta firme, l’attore Ettore Bassi.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com