January 16, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Dopo la pausa forzata dovuta alle restrizioni legate alla pandemia da Covid-19, domenica 5 dicembre alle ore 18,30, presso il Teatro Comunale, torna il tradizionale evento di presentazione e premiazione dei vincitori del Premio Letterario Nazionale “Città di Mesagne”, per la prima volta a sessioni unificate di editi e inediti.

Provenienti da tutta Italia, vincitori, Giurati e collaboratori raggiungeranno Mesagne per partecipare alla serata presentata da Flavio Dipietrangelo con la collaborazione di Marina Poci e animata musicalmente dall’inedito duo composto dai maestri Vincenzo De Nitto (fisarmonicista) e Margherita Carbone (violinista).

Saranno premiati: per la sezione di Saggistica edita, Salvatore La Moglie (Amendolara, CS) con “Profili Letterari del Novecento”; per la sezione di Poesia edita, Anita Piscazzi (Acquaviva delle Fonti, BA) con “Alba che non so”; per la sezione di Narrativa edita, Maria Teresa Infante (San Severo, FG) con “Il richiamo”; per la sezione di Teatro, Luciana Guido (Genova) con “Venerdì Santo”; per la sezione di Poesia inedita, Caterina Pendinelli (Taranto) con “Albe di bambina”; per la sezione di Narrativa inedita, Massimiliano Morelli (Bari) con “Andrà tutto bene”. Saranno pubblicamente salutati e omaggiati anche i classificati al secondo e terzo posto di ogni categoria, così come Maria Cristina Mazzeo (Guagnano, LE) alla quale va la menzione speciale per la categoria Giovani di Poesia inedita con “Sempre presenti”.

Il Premio, del quale nel corso della serata sarà lanciata la XIX edizione, si è fregiato della competenza e della disponibilità dei seguenti Giurati: dott. Pantaleo Ancora (socio di Solidea (1 Utopia) – Mesagne, BR); prof.ssa Maria Grazia Bevilacqua (docente – Chieri, TO); prof. Vincenzo Bianco (docente Unisalento – Lecce); prof. Giuseppe Bonifacino (docente Università “Aldo Moro” – Bari); avv. Marco Calò (consulente alle Politiche culturali e scolastiche del Comune di Mesagne, BR); dott. Giuseppe Cerbino (critico letterario – Chieri, TO ); prof. Cosimo D’Amone (docente emerito e poeta – Francavilla Fontana , BR); Giammarco Di Napoli (giornalista, direttore Il7 Magazine e Senza Colonne News – Brindisi); dott.ssa Katiuscia Di Rocco (direttrice Biblioteca Pubblica Arcivescovile “A. De Leo” – Brindisi); prof.ssa Marcella Diviggiano (docente – Mesagne, BR); Filomena Domini (poetessa – Eboli, SA); dott. Giovanni Galeone (presidente associazione “G. Di Vittorio – Mesagne, BR); prof. Pietro Luigi Iaia (docente Unisalento, Lecce); prof. Marcello Ignone (docente – Mesagne, BR); prof.ssa Francesca Lardaruccio (docente – Roma); Antonio Margiotta (insegnante e poeta – Monteroni, LE); prof.ssa Anna Messina (dirigente scolastica emerita – Siracusa); prof. Luigi Montanelli (dirigente scolastico emerito – Bergamo); dott. Luigi Nibio (autore – Mesagne, BR); dott.ssa Veronica Pesari (psicologa – Mesagne, BR); prof. Adriano Pettograsso (docente emerito – Mesagne, BR); prof. Damiano Poci (docente emerito – Mesagne, BR); avv. Marina Poci (socia consigliera di Solidea (1 Utopia) – Mesagne, BR); prof. Andrea Scardicchio (docente di Unisalento, critico letterario e presidente della giuria – Lecce).

Brani tratti dalle opere vincitrici saranno letti dagli stessi autori, nonché dagli attori di Solidea (1 Utopia) Rita Greco e Pantaleo Ancora. L’ideazione, l’organizzazione e la regia dell’evento sono a cura del presidente dell’associazione Solidea (1 Utopia), Enzo Dipietrangelo. Alla manifestazione, patrocinata dall’amministrazione comunale di Mesagne e dall’Università del Salento, si potrà accedere gratuitamente nel rispetto della vigente normativa anticontagio.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com