July 16, 2024

Brundisium.net

Pronta la nuova ala del reparto di Ostetricia e Ginecologia, al nono piano dell’ospedale Perrino, con sala operatoria dedicata e tre sale travaglio in cui potrà essere effettuato anche il parto in acqua, il parto indolore e in posizione libera.

L’aggiornamento sullo stato dei lavori è stato fornito questa mattina dal direttore del reparto, Massimo Stomati, durante un sopralluogo con il direttore generale, Maurizio De Nuccio, il direttore di Anestesia e Rianimazione, Massimo Calò, la coordinatrice di Ostetricia, Giovanna Civino, e una delegazione della Commissione per le Pari Opportunità del Comune di Brindisi.

Gli interventi sono stati realizzati nel rispetto delle linee guida ministeriali per un centro di secondo livello: oltre a potenziare la qualità dell’assistenza, i lavori eseguiti consentiranno alle donne di scegliere liberamente il modo in cui mettere al mondo i propri figli. La sala operatoria attigua alle tre sale travaglio, inoltre, potrà garantire l’esecuzione di un parto cesareo in tempi brevissimi, migliorando la sicurezza delle pazienti.

Soddisfatte la presidente della Commissione per le Pari Opportunità, Anna Maria Calabrese, e le commissarie Anna Cavaliere e Tea Sisto, che con costanza in questi anni, insieme alle altre componenti, hanno sollecitato il confronto con le diverse amministrazioni della Asl Brindisi su alcune criticità nell’assistenza alle donne della nostra provincia, con particolare riferimento alla partoanalgesia.

L’avvio delle attività nel nuovo blocco è previsto dopo aver ottenuto l’accreditamento regionale. Attualmente è in corso l’acquisizione degli arredi ed è in fase di programmazione la formazione del personale.

 

UFFICIO STAMPA ASL BRINDISI

No Comments