May 19, 2024

Brundisium.net

Bozen-Sidea Group Junior Fasano 32-35 (21-20 p.t.)
Bozen: De Eherenstein, Di Giulio 1, Trevisol, Walcher 7, Zanon 1, Brantsch 1, Nungovitch, Parisato, Pejovic 1, Hodges, Udovicic 4, Turkovic 5, Wiedenhofer, Basic 2, Gasser, Pandzic 10. All.: Mario Sporcic.
Sidea Group Junior Fasano: Torbjorsson 2, Angiolini 3, Amato, Pugliese 7, Leban, Messina 3, Boggia1, Gallo, Cantore 9, Vinci, Beharevic, Knezevic 8, Comerlatto 1, Corcione 1. All.: Vito Fovio.
Arbitri: Carrino-Pellegrino.

Classifica dopo 8 giornate disputate:
Brixen, Conversano e Sidea Group Junior Fasano 14, Bozen 13, Cassano Magnago ed Alperia Black Devils 12, Raimond Ego Sassari 9, Teamnetwork Albatro 6, Macagi Cingoli, Sparer Eppan, Trieste e Carpi 4, Pressano e Secchia Rubiera 1.

Prossimo turno (18 novembre – 9^ giornata): Pressano-Raimond Ego Sassari, Macagi Cingoli-Secchia Rubiera, Alperia Black Devils-Carpi, Conversano-Teamnetwork Albatro, Sparer Eppan-Sidea Group Junior Fasano (ore 19), Trieste-Bozen, Brixen-Cassano Magnago.
Grande prestazione e risultato prestigioso per la Sidea Group Junior Fasano, che ha stasera superato a domicilio il Bolzano, per 32-35, nel recupero della 7^ giornata della Serie A Gold, agganciando in vetta Bressanone e Conversano. Gara dai due volti quella del PalaGasteiner, dove ad un primo tempo ricco di reti ha fatto da contraltare una ripresa in cui sono salite in cattedra le difese, quella biancazzurra in particolare.
Come già accennato, la frazione d’avvio è stata contrassegnata dalla prolificità degli attacchi, con i padroni di casa che tentavano subito la fuga portandosi sul 6-3 al 7’, e con i fasanesi che reagivano prontamente con un break di 5-1 che fissava il risultato sul 7-8 del 13’. Dopo una fase di assoluto equilibrio, il medesimo scenario si ripeteva a parti invertite tra il 24’ ed il 28’, quando toccava al Bolzano ribaltare il punteggio dal 16-18 al 20-18. Nel finale del primo tempo, la Junior agganciava sul 20-20 gli alto-atesini, i quali sulla sirena dai 7 metri saldavano il parziale sul 21-20 dell’intervallo, tempo utilizzato da coach Vito Fovio per registrare la fase difensiva dei suoi.
Rientrati dagli spogliatoi infatti, Flavio Messina e compagni chiudevano ogni spazio agli avversari, concedendo solo 3 reti nei primi 15’, e passando al contempo a condurre stabilmente (21-23 al 36’, 24-27 al 44’). A 10’ dal termine gli uomini di Mario Sporcic tornavano a contatto sul 27-28, situazione replicata al 54’ (29-30), ma la Junior, guidata anche dalle 19 parte di Alessandro Leban, e dalle reti di Pablo Cantore, Marko Knezevic e Davide Pugliese (rispettivamente autori di 9, 8 e 7 marcature), dimostrava maggior lucidità nel finale, spingendosi sul +4 (31-35 al 59’) e portando a casa la contesa sul 32-35.
Agganciata la testa della classifica dopo aver tolto gli asterischi degli impegni in European Cup, la Sidea Group completerà ora il ciclo di quattro impegni ravvicinati affrontando, sempre in Alto Adige, lo Sparer Eppan, con il match in programma alle 19 di sabato prossimo, 18 novembre (visibile gratuitamente in diretta streaming su PallamanoTV al link www.youtube.com/watch?v=yoPRCT0SDXU).
In attesa del match di Appiano sulla Strada del Vino, il tecnico fasanese ha espresso la sua soddisfazione per la vittoria di Bolzano, spostando però subito il focus sulla partita seguente:  “Sono molto contento per la vittoria e per la prestazione dei miei ragazzi, che, nonostante il periodo intenso ed i problemi fisici di qualcuno, stanno traendo le forze per affrontare con il giusto piglio queste partite. Contro una squadra così forte oggi hanno dato grande prova di attaccamento alla maglia e di essere disposti al sacrificio. Non abbiamo però tanto tempo per festeggiare perché già sabato ci aspetta un’altra battaglia, su un campo molto ostico dove ad esempio ha perso il Conversano. Quindi dobbiamo sfruttare ogni momento per ricaricare le batterie, per quel che si può, concentrandoci per preparare al meglio già da domani il prossimo appuntamento”

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments