November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

BRINDISI, LA PUGLIA E I SUOI DISTRETTI PRODUTTIVI PROTAGONISTI IN EUROPA ATTRAVERSO UN PERCORSO DI INNOVAZIONE DIDATTICA APPLICATA AI FABBISOGNI FORMATIVI DI SCUOLE, IMPRESE E TERRITORIO. L’INNOVAZIONE PASSA ANCHE DA QUI.
Associazione FO.RI.S di Brindisi (ente di formazione partecipato da Confindustria Brindisi) e l’Istituto Tecnico Superiore Enrico Fermi di Francavilla Fontana sono i protagonisti del progetto Europeo I-TRACE Immersive Training for Aerospace approvato dall’ Agenzia Nazionale Erasmus+.
Il progetto della durata di 24 mesi si pone l’obiettivo di creare nuovi strumenti formativi per il settore aerospazio ed “oil and gas” valorizzando le nuove frontiere tecnologiche offerte dalla Realtà Virtuale applicata alla formazione continua di studenti e professionisti nei due settori strategici a livello Europeo.
Il percorso di confronto tecnico sarà Europeo con partner universitari, formativi e camerali provenienti da Norvegia, Polonia e Spagna. La tecnologia immersiva sarà applicata ai contesti produttivi europei e darà l’opportunità a docenti, studenti e tecnici di sperimentare modalità formative beneficiando della migliore sintesi tecnologica europea in ambito Realtà Virtuale.
Sono previsti 5 incontri Europei, 2 training intensivi in Italia e in Norvegia, azioni di formazione locale in tutti i paesi partner e una conferenza finale a Brindisi per la diffusione locale ed europea dei risultati del progetto.
Dal 12 al 16 novembre u.s. si è svolta la prima settimana di lavori presso la società specializzata in realtà virtuale CADLAND s.r.l. di San Benedetto del Tronto, una settimana di formazione e ricerca delle nuove tecnologie immersive sviluppate in Italia. Il prossimo incontro è previsto in Norvegia a Maggio 2019.

No Comments