March 1, 2024

Brundisium.net

Tra le più antiche fiere dello Stivale, la Bomminella, la tradizionale manifestazione dell’8 settembre a Cisternino, quest’anno si amplia e si arricchisce di eventi per iniziativa della Pro Loco di Cisternino in Valle d’Itria e grazie anche alla collaborazione della Consulta della cultura, delle associazioni in rete all’interno di ‘Cisternino partecipa’ e del Comune di Cisternino, con l’obiettivo di valorizzare più aspetti storici collegati all’evento.

Il programma inizia il 7 settembre, vigilia della Fiera, alle ore 18 con una mostra dei documenti – a cura di Urbieterre – e con le immagini storiche della fiera. L’appuntamento è nella sede della Proloco, l’ex caserma in via Castello 22. Subito dopo è previsto un momento dedicato alle ninne nanne antiche – a cura di Massimiliano Morabito e Gisella di Palermo – e la degustazione di piatti rinascimentali a cura della Pro Loco in collaborazione con Ursula Jansenn.

 

L’8 settembre si svolgerà come di consueto la fiera annuale: in serata è in programma un raduno finale alle ore 19 in piazza Garibaldi dei suonatori folkloristici che durante la giornata animeranno varie postazioni del centro storico.
Per arricchire l’esperienza culinaria dei visitatori è stata creata una mappa digitale che permetterà a tutti di scoprire quali ristoranti offriranno il piatto tradizionale della Bomminella (‘A cupptèdd, ).
Basterà scansionare il QR code presente sulle locandine in giro per il Paese per lasciarsi guidare verso un viaggio tra i sapori locali.

 

La Fiera della Bomminella è nata come un evento dedicato agli animali e alle tradizioni agricole, ed è per questo che, sabato 9, si svolgerà lungo il paese una sfilata dei maestosi cavalli Murgesi a cura dell’Associazione nazionale Allevatori del cavallo delle Murge e dell’asino di Martina Franca, accompagnata da una piccola fanfara locale che allieterà l’evento.

 

Il 10 settembre, infine, la 4 giorni si concluderà, proprio in via La Fiera, con “La bella e la bestia”, uno spettacolo di burattini antichi a cura del teatro dell’Altopiano con la regia di Carlo Formigoni.

 

All’evento è legato anche un contest. Basterà scattare una foto che catturi l’atmosfera unica, i dettagli affascinanti o i momenti speciali che si vivranno nella quattro giorni della Bomminella, caricare la foto o il video su Instagram, taggando @prolococisternino e utilizzando l’hashtag ufficiale della fiera: #Bomminella23. Il partecipante con la foto o il video più apprezzato vincerà dei prodotti tipici offerti dalle aziende locali che sponsorizzano l’iniziativa.

 

Per Info – Pro loco Cisternino in Valle d’Itria +39 3914387131

No Comments