November 26, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Giovedì 15 novembre, alle ore 11.00, presso la Prefettura di Brindisi, è in programma il primo appuntamento di Rassegna Azzurro Salentino 2018 (RAS), evento organizzato dall’associazione Culturale “Ulisse”, presieduta dal Cav. Uff. Angelo Ruggiero, e dal suo infaticabile staff di collaboratori, col supporto e il sostegno fondamentale della Prefettura di Brindisi, di Confindustria Brindisi, Umana Venezia, ANCE Brindisi, Confcommercio e Fondazione San Raffaele.

 

Nel corso della manifestazione, a cui presenzieranno S.E. il Prefetto di Brindisi, Valerio Valente, e il sindaco di Brindisi e presidente della Provincia, Riccardo Rossi, verranno illustrati i punti fondamentali e gli obiettivi del progetto RAS e saranno consegnati i primi riconoscimenti ed attestati ad imprenditori e a personaggi della cultura e dell’arte che si sono particolarmente distinti nel loro lavoro per dare risalto all’immagine e al brand del territorio jonico-salentino.
RAS, in effetti, nel corso di questi anni, è divenuta punto di riferimento per la valorizzazione delle eccellenze imprenditoriali del territorio brindisino e dell’intero Grande Salento, nei settori del Marketing territoriale, del turismo, dell’arte, della cultura, della sanità e dell’imprenditoria. Riconoscimenti particolari anche alla carriera di vari imprenditori e alle famiglie di imprenditori.

 

Anche quest’anno, così come in ogni edizione trascorsa, c’è qualche novità strutturale nell’individuazione del filo conduttore dell’intera manifestazione. In sostanza, in questa edizione di RAS ci sarà il pieno coinvolgimento degli studenti del territorio provinciale, con un evento organizzato nei prossimi giorni presso l’Istituto Tecnico “Flacco” di Brindisi. Sono i ragazzi di oggi, in effetti, il futuro motore della vita del domani. E sarà questo il brand di RAS nei prossimi anni.

 

Si rinnova, quindi, l’appuntamento d’autunno con RAS, divenuto davvero punto di riferimento per attestare il grande lavoro e l’infinita abnegazione di chi ha a cuore le sorti della nostra terra, in tutti i sensi.

 

No Comments