February 2, 2023

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Intendiamo denunciare la drammatica situazione che si sta vivendo al Centro Cara di Restinco con ancora una volta il silenzio delle Istituzioni che avrebbero il dovere di rendere pubbliche situazioni di pericolo per la popolazione.
Ci giungono notizie di una cinquantina d’ingressi di stranieri minori, in un centro non attrezzato per minori, che sono stati a contatto con gli operatori del Centro Cara e con i Militari e Forze dell’Ordine in servizio, cosa gravissima perche i Minori sono risultati positivi al Tampone Molecolare al Covid 19.
Gli operatori e le Forze dell’ Ordine lasciati allo sbaraglio, operatori che non sono in possesso di protezione Covid, porteranno nelle lore case una possibile focolaio Covid.
Rimane allarmante che sul Centro Cara di Restinco ci sia sempre un misterioso silenzio, mai rese pubbliche le continue fughe, i continui danni alle strutture e ora questo allarmante episodio che può generale Focolai Covid in barba ai sacrifici che i cittadini di Brindisi hanno fatto rispettando le regole.
Il Sindaco come massima autorità della salute pubblica chieda conto alla Prefettura di cosa sta accadendo dando forza a ciò che fanno trapelare quasi con timore i Lavoratori del Centro e le stesse Forze dellOrdine.

 

Ercole Saponaro
Capo Gruppo Lega Salvini Cons.Com. Brindisi

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com