October 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Spara per mettere in fuga dei ladri ma in realtà sono operai Enel.
Stanotte si è sfiorata la tragedia nelle campagne di Cisternino, dove un pensionato di 80 anni è stato denunciato per aver esploso in aria due colpi di fucile da caccia, da lui regolarmente detenuto.

E’ accaduto in contrada Castel Pagano alle prime luci dell’alba: l’uomo, allarmato da alcuni rumori che provenivano dall’esterno ha imbracciato il fucile ed è uscito dalla abitazione facendo fuoco.
A fare rumore non erano malintenzionati bensì alcuni operai dell’Enel chiamati a riparare una linea elettrica.

Sul posto è intervenuta una pattuglia dell’arma dei Carabinieri che ha sequestrato il fucile e denunciato l’uomo per il reato di esplosioni pericolose.

No Comments