December 4, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’Happy Casa Brindisi sciupa la chance della salvezza matematica perdendo di un punto (74-75) con la Betaland Capo d’Orlando dopo un finale rocambolesco. I siciliani, che venivano da 14 sconfitte consecutive dopo la vittoria casalinga (67-66) con gli stessi brindisini nel match di andata, raggiungono a quota 12 Pesaro, mentre Brindisi resta a 16.

 

In evidenza Justin Knox (27 punti) ma tutta l’Orlandina, guidata dal neocoach Andrea Mazzon, ha giocato con grande determinazione, sfruttando l’atteggiamento abulico dei pugliesi che nel finale avevano comunque dato l’impressione di poter mettere le mani sul match.

 

La squadra di coach Frank Vitucci giocherà nuovamente in casa domenica prossima con la Vanoli Cremona ma dovrà fare i conti col brutto infortunio di Nic Moore e con le condizioni di Milenko Tepic, anch’egli infortunatosi durante il match.

 

In questa puntata di Terzo Tempo il finale live dell’incontro, le dichiarazioni del presidente della NBB Nando Marino; gli highlights di Legabasket con il commento di Gianluca Pota; la sala stampa dei coach Frank Vitucci e Andrea Mazzon; i numeri della giornata (risultati e classifica) e il programma del prossimo turno; le opinioni degli ex giocatori e allenatori Mauro Procaccini e Giancarlo Giarletti e dei giornalisti Ninni Perchiazzi e Renato Rubino; gli highlights del match Cremona-Trento.

 

 

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com