October 3, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Fasano hanno tratto in arresto in flagranza di reato Viorica Cobzariu, 22enne di origine romena e Maria Soltun, 19enne di origine polacca, e deferito in stato di libertà una minore, di origine romena, tutte domiciliate presso il campo nomadi di Bari, per furto aggravato in concorso.

 

Le tre donne, nel coso della mattinata, dopo essersi fatte consegnare l’elemosina per 130,00 euro da un pensionato del luogo, lo hanno circuito, si sono introdotte nella sua abitazione e hanno prelevato 5 telefoni cellulari, un orologio da polso e alcuni effetti personali, dandosi a precipitosa fuga per vie cittadine ove sono state raggiunte e bloccate dai militari operanti.

 

Le stesse, sottoposte a perquisizione personale, sono state trovate in possesso della refurtiva, per un valore di circa 600,00 euro, restituita al legittimo proprietario.

 

Dopo le formalità di rito le due donne sono state associate presso la casa circondariale di Lecce.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com