November 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il GAL Alto Salento 2020 pubblica la seconda edizione dell’Avviso pubblico Intervento 3.1 “Pacchetto multimisura per l’avvio e lo sviluppo di servizi a supporto del turismo lento e sostenibile”.

Nonostante le restrizioni previste dall’emergenza sanitaria, che ha visto il blocco di molte attività economiche, il GAL ha condotto, nel rispetto dei DPCM, il lavoro di revisione e validazione delle misure d’intervento previste dal Piano di Azione Locale 2014 – 2020, con l’intento di mettere a disposizione del tessuto produttivo locale (agricoltori, imprese dei servizi e del turismo in ambito rurale) le opportunità di finanziamento della Comunità europea attraverso il programma Leader.

Con questo intendo e per dare un sostegno concreto alla ripresa economica dei ns territori, dal prossimo 18.05.2020 e fino al 30.06.2020 (termine finale portale SIAN) sarà possibile candidare a finanziamento nuove idee imprenditoriali (start up) legate ad attività connesse alla fornitura di servizi innovativi per la fruizione sostenibile delle aree rurali e costiere del territorio dell’Alto Salento quali, a titolo esemplificativo, servizi di guida ed informazione, di trasporto sostenibili, servizi legati al cicloturismo ed escursionismo, servizi di educazione ambientale, di accoglienza turistica, di laboratori esperienziali per l’apprendimento di tecniche tradizionali di produzione artigianale e di trasformazione, preparazione di prodotti agroalimentari.

Due ambiti importati, come i servizi innovativi a supporto del turismo e dell’agroalimentare potranno trovare nuovo sviluppo a favore di agricoltori che diversificano la propria attività, avviando attività extra-agricole e di microimprese/piccole imprese e persone fisiche che avviano nuovi servizi nell’Alto Salento.

L’Avviso pubblico prevede due modalità di supporto alle nuove idee: un aiuto in conto capitale per lo sviluppo aziendale fino a massimo 40.000 euro, con aliquota di finanziamento dal 50% a fondo perduto e un premio fino a 10.000 euro per l’avviamento delle Start Up.

Con l’avvio imminente della FASE 2 tracciata dal Governo centrale che intravede una graduale apertura delle attività del tessuto socio-economico locale e nazionale ma che, comunque, sostiene il distanziamento sociale come misura necessaria e imprescindibile per il controllo e la convivenza con il Covid19, il GAL attiverà nuovi programmi per l’informazione e animazione in chiave prevalentemente digitale e smart, ricorrendo all’utilizzo e il potenziamento delle piattaforme per web/video conference, con il supporto delle associazioni di categoria del mondo agricolo e non solo, con il supporto degli ordini professionali, i gruppi informali di privati e dell’associazionismo attivo.
In attesa di diffondere il programma definitivo di Smart help desk, lo staff del GAL resta a disposizione degli interessati per fornire informazioni e assistenza al territorio sui bandi attivi contattando gli uffici via mail info@galaltosalento2020.it e attraverso i canali ufficiali social o visitando il sito ufficiale www.galaltosalento2020.it

No Comments