October 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


Si terrà venerdì 30 Novembre alle ore 11.00 presso la sala Conferenze del Museo Archeologico F. Ribezzo di Brindisi, la Conferenza Stampa di presentazione del progetto “”, realizzato dall’Associazione Italiana Persone Down ONLUS con il contributo del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – art. 72 del Codice del Terzo Settore, D. Lgs N. 117/2017 – annualità 2017.

 

Formare ed avviare al lavoro 98 giovani e adulti con sindrome di Down (sdD) in tutta Italia: è questo l’obiettivo del progetto, della durata di 18 mesi, che su Brindisi vede il coinvolgimento di quattro ragazzi: quattro vite, un cromosoma in più, una metodologia innovativa sul territorio che prevederà il coinvolgimento di famiglie ed aziende nel raggiungimento dell’obiettivo. AIPD Brindisi illustrerà le metodologie che a livello nazionale hanno già fruttato l’inserimento lavorativo, a tempo determinato ed indeterminato, di ben 168 giovani in diverse aziende.

 

Il progetto, che prevederà dei tirocini formativi in sede e fuori sede dei quattro ragazzi, vuole agire anche a livello culturale per abbattere le cosiddette barriere, portandoci a considerare la persona con disabilità un lavoratore come tutti gli altri, con le sue predisposizioni, la sua personalità ed anche i suoi stessi limiti.

 

Si coglie l’occasione per invitare tutte le aziende del territorio interessate a partecipare all’evento. Previsto buffet finale. Per informazioni rivolgersi ad AIPD Brindisi.

Referenti SIL (Servizio Inserimento Lavorativo): 348/9343609 – 349/5930728

 

A.I.P.D. sez. Brindisi Onlus

No Comments