July 13, 2024

Brundisium.net

La Comunità Africana Brindisi e Provincia condanna duramente gli atti di violenza e razzismo, perpetrati negli ultimi due mesi ai danni di alcuni ospiti del CAS Green Garden (Carovigno Brindisi).

Ben 15 ragazzi, richiedenti asilo, sono stati vittime di ripetute aggressioni al rientro dal lavoro. Alcuni di loro oltre a essere stati costretti a far ricorso alle cure sanitarie hanno ricevuto 30 giorni di prognosi, per i danni ricevuti in seguito alle percosse subite anche attraverso l’ utilizzo di alcuni bastoni.

Abbiamo ritenuto fondamentale sostenere e accompagnare i ragazzi nella scelta della denuncia; ciò è stato reso possibile anche grazie alla disponibilità e collaborazione dei Responsabili ed Operatori del CAS che si sono resi disponibili ad accompagnare le vittime in Caserma a Carovigno.

Un altro ringraziamento va al Comandante della Stazione dei Carabinieri che si è impegnato personalmente e ha messo a disposizione la sua professionalità e competenza.

Ci auguriamo che le sinergie messe in campo oggi siano un altro passo affinché i comportamenti dettati dall’ odio razziale vengano puniti ma soprattutto vengano bloccati ed eliminati.

 

Drissa kone
Presidente della Comunità Africana

No Comments