September 30, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

“Sembra proseguire inesorabile l’avanzata del batterio Xylella in Puglia, favorita anche dall’inerzia e dall’inconcludenza dei governi regionali e nazionali – lo riporta il coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia, avv. Giacomo Viva.

 

Nella nostra città, tuttavia, il batterio, oltre ad aver purtroppo colpito alcuni ulivi, sembra essersi insediato anche all’interno delle casse comunali.

 

Apprendiamo, infatti, che con delibera di giunta n. 142 del 14.11.2017, l’Amministrazione Comunale ha autorizzato la spesa di 6 mila euro per provvedere al pagamento di n. 6 verbali di contestazione di illeciti amministrativi emessi dalla Stazione dei Carabinieri Forestali di Ceglie Messapica relativi alla mancata esecuzione di alcuni interventi fitosanitari di prevenzione della diffusione del batterio.

 

Siamo al paradosso. L’amministrazione comunale che dovrebbe promuovere la conoscenza e l’adozione delle buone prassi agricole, viene sanzionata per non aver eseguito le misure obbligatorie imposte dalla Regione Puglia per contrastare il batterio killer degli ulivi.

 

Di fronte ad un’amministrazione distratta, Fratelli d’Italia si impegnerà, nelle prossime scadenze, a sollecitare gli interventi necessari. A tutela dei nostri ulivi. E delle tasche dei cittadini.”

 

avv. Giacomo Viva.
San Vito  di Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale,

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com