February 21, 2024

Brundisium.net

I vertici del A.I.D.O. – Associazione Italiana per Donazione di Organi Tessuti e Cellule – Gruppo Comunale “Marco Bungaro” di Brindisi a nome di tutti i volontari, iscritti e simpatizzanti, intendono fare chiarezza su un articolo comparso su alcuni organi di informazione locale riportanti il contenuto del Comunicato Stampa diramato nella giornata odierna, Giovedì 13 Aprile 2017, dal Signor Alessandro Antonino coordinatore provinciale di Democrazia Solidale, dove lo stesso auspica che il Comune di Brindisi attivi presso il proprio ufficio anagrafe l’opportunità di poter dichiarare al momento della richiesta di rilascio o rinnovo della carta d’Identità l’assenso personale alla donazione degli organi.

 

Per quanto apprezzabile, l’iniziativa del Sig, Antonino è anacronistica. Comunichiamo al diretto interessato e agli organi di informazione che l’Ufficio Anagrafe del Comune di Brindisi è attrezzato già da tempo per questa attività di assenso avendo aderito alla campagna di promozione per la donazione di organi, tessuti e cellule, frutto di un accordo di collaborazione tra ANCI e CNT Centro Nazionale Trapianti su sollecitazione del Ministero per la Salute, di concerto e in sintonia con la mission dell’ A.I.D.O. – Associazione Italiana per Donazione di Organi, Tessuti e Cellule e che la campagna di promozione è stata portata avanti dal Gruppo Comunale AIDO “Marco Bungaro” di Brindisi in collaborazione con l’ASL Brindisi sin dal FEBBRAIO 2013 e che un lungo iter amministrativo ha portato alla definitiva attivazione attraverso diversi passaggi nel LUGLIO 2016 e alla partenza nell’Ufficio Anagrafe dal FEBBRAIO 2017

 

AIDO

No Comments