December 5, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della XXI Giornata Nazionale del Trapianto e della Donazione di Organi, Tessuti e Cellule in programma domenica 27 maggio 2018, il Gruppo Comunale AIDO “Marco Bungaro” di Brindisi, in qualità di ente di volontariato che concentra le proprie attività informative e di sensibilizzazione proprio nel merito di trapianto e donazione, in collaborazione con la Sezione Aido Provinciale e Associazione di Volontariato Socio-Sanitario di Mesagne organizza, nello stesso giorno, all’interno del salone parrocchiale del Santuario Mater Domini di Mesagne, a partire dalle ore 19:15, la proiezione del film “Riparare i viventi”, lungometraggio francese del regista Katell Quillévéré, uscito nei cinema nel 2016 e tratto dall’omonimo romanzo di Maylis de Kerangal del 2015, pubblicato in Italia da Feltrinelli.

 

La visione del film sarà anticipata da una breve guida alla visione dello stesso, condotta dal giornalista brindisino Nico Lorusso e nel corso della quale interverranno:

Dorina Piliego – Vice Presidente Sezione Aido Provinciale;
Flavio Dipietrangelo – Referente Oari per Associazione di Volontariato Socio-Sanitario di Mesagne.
L’iniziativa della proiezione sarà accompagnate nella stessa giornata del 27 maggio dall’installazione di banchetti informativi con la presenza di volontari Aido oltre che al Santuario Mater Domini anche in altre chiese:

Basilica del Carmine in Piazza San Michele Arcangelo (Mesagne);
Santissima Annunziata in Piazza A. Romano (Mesagne)
per incontrare i cittadini ed informarli sull’argomento donazione nonchè invitare i fedeli di altre realtà parrocchiali a raggiungere il Santuario in occasione della proiezione.

 

Riparare i viventi il cui titolo originale è Réparer les vivants è stato presentato nella sezione Orizzonti della 73ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia. Fu il co-produttore David Thion a contattare la regista Katell Quillévéré, classe 1980 e con due lungometraggi alle spalle oltre a una serie di corti molto premiati, per affidarle la trasposizione cinematografica

 

Il film narra tre storie connesse tra loro tramite un trapianto di organi. In pratica, l’energia pulsante di un corpo giovane, fiero e trionfante, un corpo strappato alla vita e ai palpiti dell’adolescenza diventa l’involucro di un cuore da trapiantare in un altro petto, meno giovane, più stanco, più affannato.

 

Il progetto legato alla proiezione di Ripariare i viventi proseguirà comunque con un tour itinerante in altre città sedi di Gruppi Comunali, con la finalità principale di arrivare alla gente, dare le corrette informazioni sull’importanza della donazione come valore sociale e come opportunità per salvare la vita a chi non ha altre possibilità di sopravvivenza.

 

Ufficio Comunicazione A.I.D.O
Gruppo Comunale “Marco Bungaro” – Brindisi

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com