July 15, 2024

Brundisium.net

E’ un Alberto sfortunato, impreciso e soprattutto poco raggiante al cospetto dei ragazzi ultimi in classifica del Pellegrino Altamura che con una gara attenta, cinica e di tutto cuore  conquistano i primi tre punti della stagione sul proprio terreno di gioco, dando continuità alle vittorie di Capurso e Castellana.

I ragazzi di mister Marelli, avevano l’opportunità di tornare alla vittoria e accorciare le distanze da Adelfia e Cassano, invece, incassano la terza sconfitta consecutiva , il Torre Rossa li raggiunge in classifica e sabato al palasport arriva lo Sporting Grotte Castellana secondo in classifica.

I padroni di casa si schierano con Lombardi al rientro dopo un lungo infortunio,Tancredi, Mercadante, Pestrichella e Gramegna, gli ospiti senza Giglio, Iaia, Lucà e Miccoli si schierano con Maggi, Laterza, Di Giulio, Pipitone e Valente. Al 5’ Laterza tutto solo davanti a Lombardi dopo un pallonetto colpisce il palo, al 9’ Pipitone duetta con Di Giulio e calcia a botta sicura, Montemurno appostato sulla linea di porta sventa la minaccia. Al 12’ Valente servito da Pipitone sottoporta calcia di poco fuori. Al 14’ Di Giulio serve sulla corsa Pipitone che timbra la traversa. Al 18’ Laterza si gira e calcia al volo, ottima la risposta di Lomabardi. Al 20’ contropiede dei padroni di casa con tiro di Pestrichella di poco al lato. Al 26’ Mercadante quasi da calcio d’angolo calcia nell’area piccola e trova la sfortunata deviazione di Laterza nella propria porta è il vantaggio per i locali. Al 29’ l’occasione del pareggio sui piedi di Valente che dopo aver intercettato la sfera tutto solo davanti al portiere effettua un dribling di troppo e l’azione sfuma.

Il primo tempo si conclude sull’1 a 0 per i baresi.

Nella seconda frazione al 2’ Di Giulio mette la sfera sul secondo palo, Laterza alza sopra la traversa. Al 3’ Pipitone supera due avversari e davanti a Lombardi, che tocca quanto basta la sfera per evitare il pareggio, fallisce l’appuntamento con il gol. Al 4’ Tancredi sfiora il raddoppio, al 5’dormita della difesa brindisina sugli sviluppi di un corner e secondo gol per i padroni di casa con Santacroce. Al 12’ altro legno colpito da Pipitone, su punizione. Al 13’ Valente davanti a Lombardi tenta il pallonetto, il portiere smanaccia in out. Al 16’ L’Ingesso si gira bene e di sinistro colpisce il palo, al 19’ Pipitone fa tutto da solo e accorcia le distanze. Al 23’ altra occasione per L’Ingesso che impegna ancora Lombardi, un minuto più tardi Moramarco in contropiede viene chiuso dall’uscita tempestiva di Maggi. L’ultima vera occasione per l’Alberto sintetizza la gara di Altamura, al 28’ prima Valente e poi Laterza quasi sulla linea di porta non riescono a spingere la sfera in rete. Al 30’ L’Ingesso nel tentativo di spazzare la sfera segna nella porta sbagliata, a recupero inoltrato il gol del definitivo 4 a 1 con Mercadante che appoggia in rete il suggerimento di Pestrichella ed è l’apoteosi per gli altamurani.

Sabato prossimo come già detto impegno casalingo per l’Alberto con lo Sporting Grotte, vincere per tornare a sperare di evitare i play out.

Pellegrino Altamura: 1 Lombardi (p), 2 Mercadante, 16 Pestrichella, 19 Loizzo, 5 Moramarco (cap),17 Montemurno, 18 Gramegna, 21 Santacroce, 22 Tancredi, 20 Angelino, 23 Di Nardo, 12 Angelastri. All. Maremonti. Dir. Colonna. Marcatori: (2) Autogol (1) Mercadante, (1) Santacroce. Ammoniti: Moramarco e Pestrichella.

Alberto C5 : 1 Maggi (p), 22 De Carlo, 3 Di Giulio (cap), 11 Valente, 21 Laterza, 19 L’Ingesso, 9 Pipitone, 18 Rubino, 21 Cennoma.  All.Giordano Marelli  Dir. Maggiore. Marcatori: (1) Pipitone. Ammoniti: Pipitone, Di Giulio e Valente.

 

Nell’ultima giornata di campionato l’Alberto C5 Under 21 travolge a domicilio l’Ares Mola si piazza al quarto posto in classifica
scavalcando lo Sporting Grotte che affronterà ai play off.

 

Ufficio Stampa Alberto Calcio a 5  

No Comments