February 21, 2024

Brundisium.net

Rapina in concorso. Con questa accusa i Carabinieri della Stazione di Latiano hanno tratto in arresto, nella flagranza del reato due nigeriane senza fissa dimora.
Si tratta di Aisha Mohammed, 23 anni e Gift Raymond, 21 anni.

Questi gli eventi che hanno condotto all’intervento dei Carabinieri, così come denunciati da un 61enne di Latiano.
Le due stazionavano lungo la complanare ovest della S.S. 7 Brindisi – Taranto, in contrada Cotrino, quando si è avvicinata un’auto condotta dall’uomo.
Con una scusa, una delle nigeriane si sarebbe introdotta nell’auto dal lato passeggero ed ha chiesto i soldi per una prestazione sessuale che l’uomo avrebbe rifiutato. A quel punto la giovane avrebbe aggredito e graffiato l’anziano ed avrebbe danneggiato la chiave del blocco accensione per impedirgli di ripartire.

Sempre secondo il racconto dell’anziano, egli avrebbe invitato la donna a scendere dall’auto ma, per tutta risposta, sarebbe stato bloccato nel mezzo per oltre 20 minuti anche con la complicità della seconda donna.
Non solo. Le due donne hanno sottratto con violenza il borsello e si sono date alla fuga per le campagne circostanti.

 

I Carabinieri, allertati dal 61enne sono intervenuti, hanno fermato le donne poco distante dal luogo in cui si sarebbero svolti i fatti ed hanno recuperato il portafoglio restituendolo all’avente diritto.

 

Le arrestate, dopo le formalità di rito, sono state condotte nel carcere di Lecce.

No Comments