September 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’Assi-Manzoni Pallavolo Brindisi apre la campagna acquisti con i giovani e chiude la sessione estiva di mercato col botto di nome Rosa Maria Hechavarria, atleta che ha militato nella nazionale juniores cubana.
Arrivata in Italia, la forte pallavolista approda a Modugno in serie D raggiungendo la promozione, successivamente veste le maglie di San Vito dei normanni in A2, Grosseto in B2, Maglie B2, Mesagne B2,per poi accasarsi nuovamente a San Vito dei Normanni in B1 fino alla passata stagione.

La società si assicura la forte schiacciatrice cubana, classe 1982, per la stagione 2015-2016 grazie all’intervento dello sponsor Perrone Lavori: “Siamo riusciti nonostante la crisi e il periodo economico non proprio roseo a far rientrare nei nostri piani una giocatrice del calibro di Rosa, cercata anche da serie superiori, ha sposato il nostro progetto con entusiasmo, sono contento che la mia mano come vice presidente e in questo caso come sponsor abbia portato entusiasmo nel gruppo di queste splendide atlete, abbiamo dato al coach Parentela una squadra di tutto rispetto che potrà mettere in campo per affrontare con soddisfazione questo campionato di serie C, che è sempre più difficile competere visto la vasta scelta di atlete che scelgono la proprio la serie C “conclude il vice presidente Diego PERRONE.

Settimana già iniziata, preparazione atletica in corso, abbiamo avvicinato l’atleta centroamericana.

 

Ciao Rosa come ti trovi in questo gruppo?
Il gruppo sembra un buon mix di atlete giovani di prospettiva con atlete di maggior esperienza. È importante trovare subito un buon feeling tra tutte le componenti della squadra, società compresa, per riuscire a dare il meglio per partire da subito;

 

Quale obbiettivo ti sei prefissata per questo campionato?
questa è una squadra che può fare cose importanti.

 

sappiamo che hai avuto tante richieste, perché’ hai scelto l’Assi?

è vero, ho avuto richieste in b1 e b2, ma accettare mi avrebbe obbligato a trasferirmi: ad oggi la mia famiglia, mio figlio, sono la priorità. Tra una categoria superiore e la serenità mia e dei miei cari scelgo la seconda; e poi l’Assi Manzoni è una squadra di ottima tradizione, solida, e nulla impedisce di pensare che si possano raggiungere, nel giro di pochi anni, quelle categorie a cui oggi ho rinunciato.

 

Vedendo il roster della squadra ti senti fiduciosa ?
la squadra sembra ben allestita, completa in tutti i ruoli. Ci sono giocatrici esperte e giovani molto interessanti; l’esperienza del mister è sicuramente un ulteriore punto a favore di questo team. Per abitudine parlo poco, sono piuttosto scaramantica; ciò che posso dire è che, per quel che mi riguarda, farò del mio meglio allenandomi sempre con professionalità per farmi trovare pronta e dare il mio contributo alla squadra. Fin da quando ho militato nella nazionale giovanile cubana ho imparato la cultura del lavoro: quando le basi sono solide, la squadra riesce ad emergere e le nostre basi lo sono conclude soddisfatta della scelta fatta l’atleta Cubana.

 

Ufficio stampa Assi Manzoni Pallavolo Brindisi

No Comments