July 13, 2024

Brundisium.net

È stato avviato il 1° Agosto scorso e terminerà a fine mese il progetto “Presidio AIB 2023 Plot Montalbano”. Si tratta di un progetto sperimentale nell’ambito della campagna A.I.B. (anti-incendio boschivo) 2023 avviato dal Coordinamento provinciale del volontariato di Protezione civile della provincia di Brindisi di concerto con la Sezione Protezione civile della Regione Puglia presso il Presidio Logistico Territoriale di Protezione Civile della Regione Puglia ubicato a Montalbano di Fasano (Br).
Tale struttura regionale, infatti, è baricentrica tra i comuni a più alto rischio incendi boschivi della provincia di Brindisi quali Fasano, Ostuni e Cisternino dove ricadono le aree a più alta vulnerabilità ambientale e nella fascia pedecollinare dove insiste il più importante patrimonio boschivo e naturalistico della provincia di Brindisi (Selva di Fasano, Colli di Cisternino, Selva di Ostuni, Valle d’Itria, Parco naturale regionale delle Dune costiere).
Al fine proprio di tutelare questo patrimonio naturale, numerosi volontari delle associazioni di Protezione civile operanti sul territorio provinciale, che già nel corso della estate garantiscono supporto alla SOUP (Sala Operativa Unificata Permanente) della Protezione civile regionale nelle attività sia di spegnimento che di avvistamento, stanno collaborando a questo progetto sperimentale coordinati dal Coordinamento provinciale.
“Obiettivi di questo progetto sperimentale sono quelli di potenziare e migliorare le attività di prevenzione in materia di incendi boschivi sul territorio della provincia di Brindisi più vulnerabile sotto tale aspetto – dichiara il presidente del Coordinamento provinciale del volontariato di Protezione civile della provincia di Brindisi Giannicola D’Amico -. Un progetto che si sta realizzando grazie alla presenza sul territorio del Presidio Logistico Operativo Territoriale istituito dalla Regione Puglia a Montalbano in un immobile messo a disposizione dal Comune di Fasano”.
Fino al 31 agosto (comprese le domeniche e il giorno di Ferragosto), infatti, squadre di volontari adeguatamente formati quali “operatori AIB”, con mezzi attrezzati messi a disposizione dalla Regione Puglia, avranno il compito di monitorare, nel corso della giornata, i territori dei Comuni di Fasano, Ostuni e Cisternino secondo un percorso definito lungo le aree boschive e naturalistiche a più alta vulnerabilità. Contemporaneamente presso il PLOT di Montalbano sarà attiva, in via sperimentale, la sala operativa territoriale, con annessa sala radio, che sarà presidiata da altri volontari “operatori di sala” , e che fungerà da riferimento per le squadre in attività per qualsiasi esigenza oltre che da interfaccia con la SOUP Puglia.

Fasano, 12 agosto 2023.

No Comments