December 4, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Non è necessario essere “scienziati” per comprendere che l’odierno intervento dell’Avv. Almiento altro non è che una risposta a chi ha “osato” (quasi fosse un reato di Lesa Maestà) porre dei dubbi circa l’opportunità politica di procedere alla nomina del presidente e del consiglio consiglio d’amministrazione della STP a poche settimane dall’insediamento del nuovo Sindaco e a pochi mesi dal rinnovo del Presidente della Provincia (Enti soci della STP).
Evidentemente all’avv. Almiento piace “volare alto” non si spiega diversamente l’aulica sua frase “….. Sono davvero orgoglioso del mio impegno pubblico che non prevede bassi compromessi e che è difficile da accettare solo da chi, per oggettive lacune politico-culturali, non è in grado di comprendere la sublimazione dell’interesse generale….”; giusto per sorridere: pare estrapolata dai dialoghi di Marzullo.

Poi ci dirà (se ne ha voglia e se si abbassa a discutere con noi “profani ed ignoranti”) da quali basi egli parta per arrogarsi il diritto di poter stabilire chi è che ha ” oggettive lacune politico-culturali, e non è in grado di comprendere la sublimazione dell’interesse generale..” .

L’Avv. Almiento dall’alto del suo essere (e ne ha tutto il diritto) non da alcuna risposta circa le puntuali criticità che gli sono state esposte, questa è la verità, fa della buona poesia ma non entra per niente nella sostanza dei problemi che gli sono stati evidenziati. Egli “rivendica” con orgoglio il suo impegno pubblico e ne ha tutte le ragioni, l’impegno pubblico (in ogni caso nomina politica) comporta il dovere dare risposte al pubblico ed è questo che sfugge all’avv, Almiento.
Ci auguriamo che voglia avere pietà e compassione di noi che a suo dire abbiamo “oggettive lacune politico-culturali”. Certo che, amministrare una società di trasporti pubblici senza che in precedenza si sia mai gestito neanche un chioschetto di giornali, vuol dire davvero essere un “Unto del Signore”.

L’avv. Almiento rammenti che: “Volare è bello, atterrare è necessario”.

 

Antonio Carito

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com