October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Seppur sottoposto alla quarantena domiciliare, è stato sorpreso fuori dalla propria abitazione ed è stato sanzionato.

E’ accaduto nella notte a Fasano, nel corso di un servizio straordinario di controllo della c.d. “movida” operato dai Carabinieri della locale Compagnia.
Il giovane, un 21enne di origine albanese residente a Fasano attualmente in condizione di non positività al virus, dovrà corrispondere la sanzione amministrativa prevista per la violazione delle misure di contenimento della diffusione del virus Covid–19.

Nel medesimo contesto, i militari hanno denunciato in stato di libertà un 25enne residente a Veglie (LE), per guida in stato di alterazione psicofisica da alcol.

In particolare, il giovane, all’alba del 1° giugno, è stato controllato in una via del centro abitato guida di un’autovettura, in evidente stato di alterazione psicofisica. Sottoposto alla prova dell’etilometro, è risultato positivo con tasso alcolemico superiore al limite consentito, con conseguente ritiro della patente di guida e affidamento del veicolo a persona idonea alla guida.

Nel complesso, sono stati controllati 89 veicoli, identificate 131 persone, di cui 31 di interesse operativo e contestato 36 violazioni al codice della strada.

No Comments