October 3, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

E’ mistero sul decesso di un uomo di 55 anni abitante a Laureto, frazione di Fasano (Brindisi).

Tutto è partito da una telefonata al numero di emergenza sanitaria 118 effettuata dalla moglie che, rincasando nell’abitazione, ha trovato il marito agonizzante nel bagno. I sanitari, giunti sul posto, si sono resi conto della gravità della situazione ed hanno trasportato l’uomo presso il pronto soccorso dell’Umberto I di Fasano dove, nonostante le cure d’urgenza, è deceduto poco dopo.

Sul corpo del 55enne, ex bracciante agricolo in pensione, erano evidenti alcune ferite lacero contuse. Per tale motivo i medici hanno avvertito le forze dell’ordine ed il sostituto procuratore della Repubblica di turno Giuseppe De Nozza, ha aperto un fascicolo, disponendo che la salma fosse trasportata presso il cimitero di Brindisi e posta a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Secondo alcune indiscrezioni, l’uomo – che soffriva di diabete cronico – già in mattinata era stato colto da malore ed era stato rinvenuto privo di sensi. In ogni caso sarà l’autopsia eseguita dal medico legale ad accertare le cause del decesso e la natura delle ferite così da dirimere ogni dubbio sulla morte del 55enne.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com