July 15, 2024

Brundisium.net

Rilasciata ieri 28 maggio dalla Regione Puglia l’autorizzazione paesaggistica per la realizzazione e la messa in opera dei cantieri addizionali al Deposito Costiero GNL.
Per Edison e per la città di Brindisi è un’ottima notizia.
Le scriventi O.O.S.S. con le rispettive categorie del comparto industria CISAL, UGL, FISMIC Confsal rimarcano, ove ce ne fosse bisogno, che Brindisi, data la sua storica vocazione industriale che la predispone per infrastrutture e competenze tecniche, non può essere in questo periodo ostile agli investimenti, rischiando di vanificare un potenziale investimento di almeno 150 milioni di euro.
Per quanto sopra, come O.O.S.S., riteniamo doveroso a questo punto sollecitare la società EDISON, ad avviare quanto prima, le opere di cantierizzazione per le attività propedeutiche alla costruzione dell’impianto.
Utilizzando per buona parte la professionalità e l’esperienza delle nostre maestranze e imprese locali, che in questo preciso momento non sanno più a quale santo rivolgere le loro preghiere.
Ancora una volta ribadiamo a gran voce che Brindisi necessita di fatti tangibili utili al territorio, per poi discutere nel concreto le ricadute occupazionali ed economiche alla nostra città.
A tal proposito le scriventi convocate da sua Eccellenza il Prefetto di Brindisi il 31 Maggio, avranno modo di esprimere ulteriormente le urgenti criticità del nostro sistema economico e industriale, sarà occasione di rilanciare una richiesta, per l’apertura di un tavolo istituzionale, che metta insieme tutti gli attori del territorio, associazioni datoriali , sindacali e parti istituzionali , con la presenza di autorevoli esponenti governativi.

CISAL- FISMIC CONFSAL- UGL
Massimo Pagliara – Davide Sciurti- Damiano Flores

No Comments