October 30, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Giungono sempre più numerose le segnalazioni da parte dei cittadini alle prese con i nuovi orari di apertura della Farmacia comunale di Brindisi, sita in Via Grazia Balsamo, che risultano molto più limitativi rispetto al passato.

 

Nonostante la nomina di un nuovo amministratore ed il bando per l’assunzione di 4 collaboratori (due full time e due part time), i servizi sono stati ridotti rispetto al recente passato per ragioni di carattere organizzativo.

 

In effetti, mentre prima dell’entrata in vigore del nuovo orario la farmacia era aperta in orario continuativo dalle 08.30 alle 21.00 tutti i giorni con esclusione della Domenica (in cui l’apertura era garantita dalle 08.30 alle 13.00), attualmente l’apertura è interrotta dalle ore 13.00 alle 16.00 con chiusura alle 20.30 dal lunedì al venerdì, mentre la domenica è giorno di chiusura.

 

Non vorremmo che tali nuove disposizioni siano il frutto degli ultimi accadimenti di cronaca che hanno visto coinvolta la farmacia comunale presa di mira da rapinatori.

Ed invero, tale nuova fascia oraria sembrerebbe essere entrata in vigore dopo la chiusura per rapina.

Se così fosse, sarebbe un fatto grave in quanto i cittadini non possono pagare doppiamente i danni causati dalla criminalità crescente.

 

La pubblica amministrazione ha il dovere di garantire i servizi ai cittadini adottando le misure di sicurezza che garantiscano all’occorrenza anche i dipendenti.

 

Per quanto sopra, chiediamo alla gestione commissariale un intervento al fine di ripristinare, ed eventualmente ampliare, l’offerta della farmacia comunale divenuta punto di riferimento non solo commerciale ma anche sociale per la comunità.

 

ADOC Provinciale di Brindisi

No Comments