June 20, 2024

Brundisium.net

La festa regionale di Alternativa Popolare a San Menaio di alcuni giorni addietro, ha chiarito tanti aspetti sulle prospettive politiche del nostro partito e ha, di fatto, determinato una ripartenza nell’organizzazione in continuità e anche in rinnovamento rispetto al passato. La presenza dei massimi rappresentanti ha sancito l’interesse dei vertici nazionali sul partito regionale.

Un ringraziamento va fatto agli amici Franco Di Giuseppe e Giannicola Deleonardis che hanno organizzato l’evento e che sono le colonne portanti del partito regionale e all’omnipresente consigliere regionale Luigi Morgante che è elemento insostituibile per la creazione e il consolidamento di una valida e, soprattutto, affidabile classe dirigente.

Anche nella nostra provincia è necessario organizzarsi nel migliore dei modi, consolidando e rinnovando dove necessario e per questa ragione è opportuno una grande ripartenza dopo un dirimente resettaggio.

Ho deciso quindi, sentiti i vertici del partito, di azzerare tutte le cariche provinciali e cittadine al fine di ripartire più decisi e motivati di prima.

Ovviamente tutti i dirigenti che hanno lavorato fino ad oggi nell’interesse del partito saranno sicuramente valorizzati ma saranno anche recuperati amici che, per una ragione qualsiasi, si trovano in una situazione di “freddezza” o altri per i quali bisogna creare le condizioni per entrare a far parte del nostro partito.

Una cosa è certa, l’affidabilità sara’ la nostra parola d’ordine.

Ciro Argese
coordinatore provinciale Alternativa Popolare

No Comments