October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Il prossimo Ministro dell’istruzione non sarà il brindisino Salvatore Giuliano bensì il friulano Mario Pittoni, in quota Lega.

Lo rivela Affaritaliani.it, che scopre in anteprima i nomi dei prossimi ministri della Lega con i dicasteri loro spettanti.
Nel disegno del governo Lega-M5S, al Caroccio andrebbe, tra gli altri, anche un dicastero di rilevanza vitale per lo sviluppo delle regioni meridionali, ossia il Ministero dell’Agricoltura e del Turismo.

 

Salvatore Giuliano, preside dell’Istituto Majorana di Brindisi, era stato indicato da Luigi Di Maio nella compagine che sarebbe stata chiamata a governare nel caso in cui il M5s avesse vinto le elezioni politiche.
La sua scelta aveva fatto discutere sia per la precedente esperienza politica di Giuliano (che è stato consulente dei governi di centrosinistra ed ha partecipato ai tavoli che si sono occupati di legiferare sul mondo della scuola) sia per il fatto che, pochi giorni prima, Di Maio, nell’ambito della sua campagna elettorale, era stato ricevuto nell’Istituto presieduto da Giuliano.

Al di la delle polemiche, molti osservatori locali avevano sostenuto che proprio l’indicazione di Giuliano abbia rappresentato una delle chiavi del boom del Movimento Cinque Stelle nella città di Brindisi.

Adesso si volta pagina e Giuliano, se le voci dovessero essere confermate, resterà alla guida del prestigioso istituto brindisino.

 

No Comments