March 2, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Parziali: 23-28, 50-50, 70-67, 98-85
Red October Cantù: Smith 17, Culpepper 21, Pappalardo, Cournooh 7, Parrillo 2, Tassone n.e., Crosariol n.e., Maspero n.e., Chappel 6, Burns 19, Thomas 22, Ellis 4. Coach: Sodini
Happy Casa Brindisi: Suggs 14, Tepic 6, Smith 23, Mesicekv 14, Cardillo 4, Sirakov n.e., Iannuzzi 16, Lydeka n.e., Giuri 8, Petracca n.e.. Coach: Vitucci

 

A salvezza acquisita l’Happy Casa Brindisi rende la vita difficile alla Red October di coach Marco Sodini che è costretta a sudare le proverbiali sette camicie per vincere e raggiungere i playoff.
Brindisi, grazie ad uno Iannuzzi ad alti livelli ed una grande percentuale al tiro (71% da due e il 100% da tre) domina il primo quarto e gran parte del secondo. Cantù viene fuori nel finale del secondo quarto ed all’intervallo lungo è 50-50.

Nel terzo periodo, Cantù allunga e nonostante il ritorno di Brindisi resta concentrata. Nel finale di tempo l’Happy Casa Brindisi, senza più stimoli, cede sotto i colpi di Thomas, Culpepper e Burns e chiude con un distacco – immeritato – di 13 punti.

 

No Comments