April 15, 2024

Brundisium.net

Il servizio di mensa scolastica nel territorio comunale di Fasano continuerà ad essere assicurato senza variazione di tariffe fino al 28 febbraio 2017. L’Amministrazione comunale, infatti, ha adottato la decisione «per venire incontro ai cittadini che avevano lamentato l’impossibilità di presentare al Comune il nuovo modello Isee entro questo 15 gennaio (termine di scadenza valido in tutta Italia, ndr) – afferma Cinzia Caroli, assessora comunale alla Pubblica istruzione che, stamane, assieme al sindaco Francesco Zaccaria ed al dirigente di settore, ha tenuto una riunione ad hoc -; comprendiamo le ragioni di tante famiglie che, certamente – sottolinea Cinzia Caroli – non potrebbero versare la tariffa intera per far usufruire i propri figli della refezione scolastica e, pertanto, abbiamo provveduto a prorogare il termine per la presentazione del nuovo modello Isee al 28 febbraio. La nuova data di scadenza, va sottolineato con chiarezza, è improrogabile».

 
La necessità di presentare il nuovo Isee riviene dal dato che questo tipo di modelli ha una scadenza e, nel caso, specifico, l’Isee col quale molte famiglie hanno potuto usufruire di agevolazioni e riduzioni nel pagamento del ticket sulla mensa scade il 15 gennaio. Dal 16, pertanto, in assenza di presentazione del nuovo Isee, queste famiglie avrebbero dovuto versare la tariffa intera. Per questo, onde evitare disagi ai nuclei familiari in difficoltà, l’Amministrazione comunale ha adottato la decisione di prorogare la presentazione del modello al 28 febbraio e di fra rimanere invariate le tariffe fino a questa nuova data di scadenza.

 

/COMUNE DI FASANO

No Comments