January 25, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email


Saranno i SOVIET SOVIET la band headliner di uno dei festival più longevi in Puglia, il ROCKINDAY, giunto ormai alla dodicesima edizione.

 

Il festival tornerà domenica 3 agosto nel consueto scenario della Villa Comunale di San Vito dei Normanni (BR).

 

Come sempre, oltre alla band headliner, scelta tra le più famose dello scenario rock alternativo e indie, saliranno sul palco 3 band scelte dalla commissione del Rockinday.

 

Per le band che volessero partecipare è ancora possibile candidarsi tramite bando, fino al 10 giugno 2018, inviando un’email contenente tre brani originali e info generali sul gruppo all’indirizzo bands.rockinday@gmail.com. Possono partecipare tutte le band, no cover, di stampo rock e indie.

 

Maggiori info su modalità di partecipazione sono sul sito www.rockinday.com.

 

 

Il Rockinday nasce nel 2007 dall’idea di giovani sanvitesi amanti della musica. L’evento, in gran parte autofinanziato e autoprodotto, si propone di promuovere gruppi musicali emergenti inediti della scena rock pugliese e nazionale, affiancandoli ad artisti affermati nel panorama rock (inteso nelle sue numerose e variegate sfaccettature). Nel corso degli anni, il palco del ROCKINDAY ha accolto 45 band italiane, provenienti da diverse parti della Puglia e d’Italia (Milano, Bologna, Napoli, Roma, Firenze, Potenza, Caserta, Torino, Brescia, Ancona), e dalla terza edizione ha voluto ospitare anche band di rilievo come Zen Circus (2010), Bud Spencer Blues Explosion, Diaframma (2011), Fluon (Con Andy, Ex Bluvertigo), Sick Tamburo (2012), Giorgio Canali & Rossofuoco (2013), Pan Del Diavolo (2014), Post Csi, Il Teatro Degli Orrori (2016), Fast Animals And Slow Kids (2017).

 

I Soviet Soviet nascono nel 2008 sulla costa adriatica di Pesaro. Sono attualmente formati da Andrea Giometti (voce e basso), Luca Sorbini (chitarra) e Alessandro Ferri (batteria). Cominciano a guadagnare notorietà nel 2009 con una manciata di singoli autoprodotti e un lungo tour che porterà alla pubblicazione dei lavori Summer, Jesuse Nice e in seguito del primo album in studio Fate, uscito l’11 novembre 2013 per un’etichetta americana: Felte. L’ultimo album, Endless, è il risultato di un lungo processo di sperimentazione e innovazione legato allo stile istintivo del trio nell’interpretare e suonare musica. La band spiega: «L’album ha iniziato a prendere forma durante i soundcheck mentre eravamo in tour, oltre a quando ci siamo presi una pausa dai concerti. È certamente una continuazione di Fate, che potremmo considerare un punto di partenza dato che ogni avventura necessità di un punto dal quale partire o al quale ritornare per ricominciare da capo. Questo è esattamente ciò che stiamo cercando». Endless è una storia intensa, contrassegnata da una certa purezza e che parla del passato.

 

INFO:
www.rockinday.com

 

No Comments