October 19, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

 Sotto di due set, il secondo dei quali perso addirittura per 25-9, chiunque avrebbe alzato bandiera bianca, ma non la Cedat85 San Vito che ha trovato la forza per riemergere e per infilare, uno dietro l’altro, i tre set della vittoria. Una vittoria di misura ma estremamente importante quella ottenuta dalla formazione sanvitese in questo quarto turno di andata del campionato di B1 di volley femminile, perché conquistata ai danni della capolista del girone, il Cisterna di Latina, una squadra che anche al Pala Macchitella ha dimostrato tutto il suo valore.

Un successo in rimonta, di quelli che galvanizzano il pubblico.

 

La gara, come detto, inizia all’insegna delle ospiti che, dopo le prime schermaglie caratterizzate dall’equilibrio (4-4, 8-8, 12-12), prendono il largo (15-20); le biancazzurre di casa tentano di contenere (22-24), ma il set d’apertura se lo aggiudicano le laziali.

Al cambio di campo, il Cisterna di Latina affonda fin da subito i colpi (1-5) ed incrementa a dismisura il vantaggio: la Cedat85 appare stordita, si scontra ripetutamente contro il muro avversario e subisce un mortificante 9-25.

 

Gara chiusa? Tutt’altro. Si cambia di nuovo campo e, stavolta, cambia anche la musica. Coach Caputo invita la squadra alla serenità, a fare ciò che si sente in grado di fare, senza alcun assillo, e la squadra comincia con il piede giusto (un ace della Guidi firma il 2-0, uno della Benazzi l’11-1). Ad apparire stordita è la squadra ospite che, probabilmente, non si aspettava una reazione d’orgoglio delle padrone di casa. Queste, sospinte dal sempre più infuocato tifo delle “Teste Matte”, vincono con merito il terzo parziale, riaprendo così i giochi.

Quarto set: primi scambi punto a punto, poi le biancazzurre di coach Caputo riescono ad imprimere nuovamente il loro ritmo alla gara, lasciando di stucco le ospiti.

Si va al tie-break: la Cedat85 ci ha preso gusto e sente odor di vittoria; pigia ancora sull’acceleratore (5-2), gira sull’8-5 e conserva fino alla fine quei tre punti di vantaggio che le permettono di cogliere un importantissimo successo, che vale il secondo posto in classifica.

 

Il tabellino dell’incontro

CEDAT85 SAN VITO – OMIA VOLLEY CISTERNA DI LATINA 3-2

CEDAT85 SAN VITO: Guidi 6, Monna, Soleti 19, Cavassa, Benazzi 14, Miceli, Caputo 12, Hechavarria 1, Cassone 7, Gallo (L), Afeltra 11. All. Caputo

OMIA VOLLEY CISTERNA DI LATINA: Centi 4, Dal Canto 12, Bonciani 4, Cheli, Vittozzi, Orsi 10, Marinelli (L), Liguori 20, De Angelis, Bertiglia 17. All. Droghei

PROGRESSIONE DEI SET: 22-25, 9-25, 25-15, 25-16, 15-12

Battute vincenti: San Vito 10, Cisterna 7. Battute sbagliate: San Vito 7, Cisterna 9. Muri: San Vito 7, Cisterna 9. Errori punto: San Vito 26, Cisterna 32.

No Comments