October 29, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

C’era molta attesa per l’esordio casalingo stagionale della Cedat85 San Vito e le ragazze biancazzurre non l’hanno certo delusa. Reduci dal beneaugurante successo in trasferta (quello ottenuto nella prima giornata a Siracusa), capitan Guidi e compagne hanno concesso il bis, battendo con un netto 3-0 (25-23, 25-18, 25-20) la Volley Group Roma.

Una gara iniziata al piccolo trotto dalle sanvitesi che, poi, hanno letteralmente galoppato non lasciando più spazio alle avversarie.

L’andamento dell’incontro: nel primo set, dopo le schermaglie d’apertura all’insegna dell’equilibrio (2-2, 4-4, 6-6), le ospiti tentano la fuga (7-10, 8-13); al secondo time out tecnico Roma è avanti di 5 punti che diventano 6 sul 14-20. Ma lì c’è la svolta: il servizio della Cedat, fino ad allora poco pungente, diventa efficacissimo; Soleti infila tre aces, Caputo, Guidi ed Afeltra fanno il resto sotto rete e, con un parziale di 9-0, le sanvitesi ribaltano il punteggio (23-20).

Le romane accusano il colpo e stentano all’avvio della seconda frazione (4-0); le sanvitesi tengono alto il ritmo in battuta, chiudono bene a muro e si aggiudicano senza intoppi il set.

È grosso modo identico il copione nel terzo parziale nel quale le ospiti tentano di riavvicinarsi sul 16-15 ma nulla possono sul decisivo allungo delle padrone di casa, che restano concentrate fino alla fine.

È comprensibilmente soddisfatto Enrico Caputo, il tecnico della formazione biancazzurra: “Stiamo lavorando bene in palestra e stiamo crescendo: lo abbiamo dimostrato in questa nostra seconda partita di campionato in cui le ragazze sono state brave a registrare in corsa la battuta, facendola diventare efficace. Ma anche dietro abbiamo giocato bene, recuperando tanti palloni”.

Questo secondo successo consente alla formazione sanvitese di condividere il primato in classifica, a punteggio pieno, con Cisterna di Latina e Cutrofiano. Indubbiamente, un bell’avvio di stagione.

No Comments