May 25, 2024

Brundisium.net

Dal 21 al 28 aprile 2024, Ostuni si prepara ad accogliere la sua prima “Settimana dello Sport”. L’evento, destinato a sportivi e non, ha la mission di coinvolgere l’intera comunità e sensibilizzare la cittadinanza a uno stile di vita attivo e combattere la sedentarietà.
La quasi totalità delle associazioni sportive della Città Bianca si unisce per offrire una variegata selezione di attività, che spaziano dalle discipline tradizionali come il calcio e la ginnastica aerobica, fino alle opzioni più innovative come il pilates all’aperto, le arti marziali e il surf. L’obiettivo primario è quello di garantire opportunità per persone di tutte le età e capacità, promuovendo l’accessibilità dello sport a tutti gli interessati.
Le attività si svolgeranno in maniera diffusa su tutto il territorio cittadino, trasformando Ostuni in una sorta di palestra a cielo aperto. Sebbene il cuore pulsante dell’iniziativa sarà in Villa Comunale, un’ampia varietà di eventi avrà luogo anche in altre zone della città: da Piazza della Libertà, ai Chiostri dell’Annunziata e di Palazzo San Francesco, fino ad arrivare al Viale Oronzo Quaranta e al Parco di Santa Maria d’Agnano, le strutture sportive, la zona marina e altre zone più periferiche.
L’iniziativa, organizzata in maniera diffusa, permetterà ai partecipanti – che siano cittadini o visitatori – di godere non solo dell’attività fisica, ma anche della bellezza della città e del suo paesaggio unico.
A completare l’offerta della Settimana vi saranno workshop e seminari gratuiti su temi legati alla nutrizione, al benessere mentale e alla salute generale, fornendo così ai partecipanti le conoscenze necessarie per adottare abitudini più salutari nella vita quotidiana.
La Settimana dello Sport si prospetta come un’esperienza di condivisione, divertimento e apprendimento, che renderà Ostuni un punto di riferimento per la promozione dello sport e del benessere nellacomunità.
“La Settimana dello Sport -dichiara l’assessore allo Sport Niki Maffei- è un’iniziativa che mira a promuovere l’importanza dell’attività fisica nella nostra comunità, coinvolgendo tutte le associazioni sportive dilettantistiche e agonistiche del territorio. Reputo questo evento molto importante per sensibilizzare i cittadini, fin dalla giovane età, sull’importanza del benessere psicofisico legato all’attività sportiva. Durante la settimana tutti avremo l’opportunità di cimentarci gratuitamente in sport che magari non abbiamo mai osato provare.”
“Sarà entusiasmante -prosegue Maffei- vedere Ostuni trasformarsi in una palestra a cielo aperto per un’intera settimana, coinvolgendo non solo il centro storico e la villa, ma anche molti altri luoghi periferici della città.”

No Comments