February 21, 2024

Brundisium.net

Dopo l’impegnativo esordio di domenica scorsa sul parquet del PalaConcilio di Agropoli finito, come da pronostico, con la vittoria della corazzata campana, la Soavegel Francavilla si appresta a fare il suo debutto davanti ai propri tifosi sul parquet di casa; parliamo di “parquet di casa” anche se realmente non è proprio così visto che anche quest’anno la formazione biancazzurra sarà costretta a disputare le gare interne sul parquet del PalaSport 2006 di Ceglie Messapica, vista l’ormai cronica assenza di un impianto sportivo idoneo al Campionato Nazionale di serie B.

Per fortuna, occorre dire, grazie alla rinnovata disponibilità dell’Amministrazione del vicino Comune messapico, la squadra francavillese ha ottenuto la possibilità di disputare il Campionato in un impianto a pochi chilometri dalla propria città.

 

La gara di domenica ad Agropoli, chiusa sul punteggio di 95-59 per i padroni di casa, ha punito in maniera eccessiva nel punteggio la formazione biancazzurra protagonista, a dispetto di quanto recita il punteggio finale, di una buona prova; Marchini & Co, infatti, per buona parte della gara, hanno retto bene l’impatto con il campionato di serie B, “nuovo” per quasi tutti loro, se pur al cospetto di una formazione data come principale candidata al salto di categoria, facendo riscontrare notevoli progressi rispetto alle apparizioni precampionato.

Nella gara interna di domenica la giovane formazione di coach Olive si appresta ad ospitare nel primo derby stagionale, la Casa Euro Taranto formazione anch’essa completamente rinnovata; rispetto alla passata stagione la formazione jonica, infatti, ha confermato, oltre alla guida tecnica affidata a coach Leale, solo il play Gianluca Salerno puntando su atleti giovani e di buone qualità. Sono così arrivati l’esterno, ex Monteroni e Martina, Potì (’91), la talentuosa guardia bulgara Sirakov (’92), il pivot De Paoli (’92) ed il play Giancarli provenienti dalla Stella Azzurra Roma e l’ultimo arrivato il lungo Tabbi (’94) che a poche ore dall’esordio in campionato di domenica scorsa ha rimpiazzato l’ex-biancazzurro Coluzzi; a questi si aggiungono promettenti ragazzi del locale vivaio come Conte e Bisanti. Positivo l’esordio in campionato da parte della formazione tarantina che, domenica scorsa sul parquet del Pala Mazzola, si è imposto sulla formazione di Maddaloni, in una gara decisa nei secondi finali e chiusa sul punteggio di 64-63.

 

Per domenica quindi c’è grande attesa e curiosità per un incontro che vedrà opposte due formazioni giovani e rinnovate che fanno dell’agonismo e della freschezza atletica le loro armi principali. La formazione di coach Olive, ricordiamo la più giovane di tutte le 56 squadre del campionato di serie B, proverà a scollarsi di dosso gli ultimi timori, fattore comprensibile in ragazzi con età media di 18 anni, cercando di dare continuità al gioco nel corso della gara riducendo al minimo quei cali di concentrazione che hanno condizionato le precedenti gare, tentando così di regalare ai propri tifosi la prima vittoria stagionale.

 

L’appuntamento per i tifosi biancazzurri è fissato quindi per domenica alle ore 18:00 presso il PalaSport 2006 di Ceglie Messapica, con direzione arbitrale affidata alla coppia D’Errico Massimiliano di Pulsano (TA) e Calella Daniele di Cisternino (BR).

 

 

 

Bruno Passaro – addetto stampa Soavegel Basket Francavilla

No Comments