November 23, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

L’edizione 2019 del Torneo della Civetta, manifestazione organizzata dalla Pro Loco di Tuturano si è contraddistinta per la realizzazione del Progetto “Il nuovo Torneo della Civetta: un ponte tra passato e futuro all’insegna di rievocazione, partecipazione, artigianato e nuove tecnologie”, comprendente una serie di iniziative sinergiche intese a destagionalizzare l’evento del torneo per farlo vivere nei mesi precedenti e successivi, lavorando soprattutto sull’identità territoriale e culturale delle nuove generazioni.

Oltre alla rievocazione storica svolta sabato 22 giugno per le vie del borgo, che ha coinvolto, tra sbandieratori, musici e artisti di strada, più di 500 figuranti e la presenza a dell’attore Antonio Stornaiolo nei panni del Conte Goffredo da Conversano, sono stati attivati laboratori didattico esperienziali cui hanno preso parte circa 200 ragazzi.

Gli studenti, alunni della scuola primaria e adolescenti della scuola media e superiore, hanno preso parte a quattro laboratori:
 Laboratorio “La Civetta Parlante” – ascoltiamo le storie dei nonni che ha prodotto la realizzazione di un’opera pittorica originale “lo skyline di Tuturano” che si estende per 5 metri e riproduce i luoghi, le parole, i disegni e le frasi elaborate dai bambini della scuola elementare “De Amicis” nel corso della passeggiata storica.
Le diverse tappe, georeferenziate, sono state pubblicate sulla piattaforma www.almaloci.com per essere condivise visibili a tutti (https://www.almaloci.com/mappe/tuturano-sotto-le-ali-della-civetta).

 Laboratorio “La Civetta Volante” grazie al quale i ragazzi della scuola media “Don Bosco” hanno elaborato il racconto, la sceneggiatura e il fumetto “La civetta. Una compagna di viaggio speciale”

 Laboratorio “Progettiamo il Torneo della Civetta” nel corso del quale gli studenti dell’Istituto “Morvillo Falcone”, hanno realizzato 2 abiti di corte completi di copricapo, collane e cinture ricamate, che sono stati indossati durante il Torneo della Civetta.

 Al quarto laboratorio finalizzato al Marketing Territoriale, hanno partecipato gli studenti delle quinte classi, Moda e Servizi sociali, dell’Istituto “Morvillo Falcone” di Brindisi, compresa la sezione dei Servizi Sociali di San Vito dei Normanni. Le attività, impostate dai docenti e da esperti esterni del settore specifico, hanno sono state indirizzate a sollecitare la creatività e l’autoimprenditorialità dei ragazzi. Il laboratorio ha fornito nozioni base della materia, una panoramica sui principali bandi utili per la progettualità giovanile e un incontro con uno dei gruppi vincitori del bando PIN della Regione Puglia con il progetto “Less: less time, more pizza!”, che mira alla produzione e commercializzazione di prodotti innovativi ad alto valore tecnologico nel settore food. Gli allievi sono stati quindi invitati ad ideare progetti innovativi attinenti ai loro percorsi di studio, ove possibile, progetti che saranno seguiti fino alla partecipazione a bandi utili al loro eventuale finanziamento.

A conclusione delle attività di progetto la Pro Loco, che punta soprattutto al consolidamento del valore culturale dell’evento e della sua capacità di “educare alla cultura”, ha organizzato il prossimo 25 novembre a Palazzo Nervegna un Convegno dal titolo “La vita quotidiana nel Medioevo Salentino”.
L’incontro, articolato in due sessioni (ore 9.30-12.30; 16.30-18.30), vedrà la partecipazione di storici dell’Associazione Storia Patria e docenti universitari.

Il viaggio a ritroso nel tempo non finisce qui – dichiara il Presidente della Pro Loco Italo Guadalupi – stiamo già lavorando all’edizione 2020. Continueremo a promuovere attività che favoriscano e rafforzino il senso di appartenenza al territorio, la conoscenza della storia del borgo e del Medioevo attraverso la partecipazione attiva della comunità, delle associazioni e delle scuole”

 

***********

 

Per info: www.facebook.com/TorneodellaCivetta/

“Il nuovo Torneo della Civetta”: un ponte tra passato e futuro all’insegna di rievocazione, partecipazione, artigianato e nuove tecnologie” è realizzato dalla Proloco di Tuturano con il sostegno del Programma straordinario 2018 in materia di cultura e spettacolo della Regione Puglia.

No Comments