October 4, 2022

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

È stato presentato oggi in conferenza stampa, nella Sala di rappresentanza del Palazzo municipale, lo spettacolo di danza “Slang, tre viaggi in un solo fiato” che andrà in scena in prima nazionale sabato 15 marzo alle ore 20.30 nel teatro Sociale, a Fasano, col patrocinio del Comune e l’organizzazione della compagnia di danza “Equilibrio Dinamico”, diretta artisticamente da Roberta Ferrara e con la direzione gestionale di Mara Ferrara. La compagnia, nata a Fasano, ha rappresentato l’Italia al festival internazionale di danza “Interdans”, svoltosi dal 18 al 22 dicembre a Lebbeke (Belgio).

In conferenza, il sindaco Lello Di Bari ha espresso «compiacimento per il notevole sforzo organizzativo messo in essere dalla compagnia di danza che onora la nostra città per l’alta professionalità che la contraddistingue e che le ha consentito di rappresentare l’Italia al prestigioso festival internazionale belga di danza». L’assessore alla Promozione del territorio Laura De Mola si è detta «molto vicina, sia personalmente che come Amministrazione comunale, alla compagnia fasanese che valorizza i giovani talenti locali e non solo ed offre la possibilità di uscire da quel “buio” nel quale spesso operano i ragazzi.
È anche apprezzabile l’idea di far rientrare a Fasano il ballerino professionista nostro concittadino Leonardo Velletri e dargli il ruolo di docente stabile della compagnia. Siamo anche onorati che la “prima” dello spettacolo “Slang” si tenga qui a Fasano, dove, peraltro, è stato ideato». È toccato alla direttrice artistica della compagnia Roberta Ferrara illustrare lo spettacolo che andrà in scena sabato 15 marzo. «Si tratta di un trittico, una sorta di tre spettacoli in uno, ciascuno con un proprio stile e con proprie caratteristiche tecnico-coreutiche. Partiremo con “Idea’s are like fishing” del coreografo belga Bert Uyttenhove, per proseguire con la seconda coreografia “Continuum” dei coreografi Matthias Kass (Germania) e Clement Bugnon (Svizzera), che saranno in Italia per la prima volta, e concludere il trittico con una mia coreografia, “Drone: rumori molesti”.
Fra il primo ed il secondo momento coreutico sarà innestato lo spettacolo “Idem” coreografato sempre da Kass e Bugnon. Peraltro, ospiti illustri saranno con noi – ha aggiunto Roberta Ferrara – a cominciare da Elga Kaloc, prima ballerina del teatro di Ostrava, della Repubblica Ceca». Ha fatto seguito l’intervento del ballerino Leonardo Velletri che ha spiegato come il suo «ritorno nella mia città, Fasano, dopo esperienze professionistiche un po’ in tutto il mondo e tanti sacrifici fatti, è una scommessa: creare qui un polo di formazione coreutica capace di attrarre giovani promesse da tutta la Puglia». Sono intervenuti, altresì, i due coreografi tedesco e svizzero, Kass e Bugnon che, attraverso due interpreti (di lingua tedesca per Kass e di lingua francese per Bugnon) si sono detti «felici di essere qui in Italia per la prima volta; la collaborazione con la compagnia delle sorelle Ferrara, molto professionale, dinamica e creativa, è stata davvero importante; si è trattato di una sfida che speriamo piaccia al pubblico fasanese, sabato, ed al pubblico italiano più in generale, in occasione di prossime altre date».


COMUNICATO STAMPA AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI FASANO

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com