November 25, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Non si ferma l’operato dei Carabinieri della Compagnia di Brindisi nell’attività di contrasto alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti

A Brindisi sono finiti agli arresti, in arresto in flagranza di reato, il 41enne Omar Marco Riccardo e la 43 enne Stefania Pulli.

I due dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti dopo che, nel corso di una perquisizione domiciliare, sono stati trovati in possesso di 4,04 gr. di hashish, 7 gr. di MDMA, 0,7 gr. di anfetamine, 28 semi di cannabis indica, complessivi 132,8 gr. di cannabis indica suddivisa in vari involucri, 5 piante di cannabis indica e un bilancino elettronico di precisione, il tutto sottoposto a sequestro.

A Ceglie Messapica, invece, i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per coltivazione di sostanze stupefacenti, RUSSO Fabrizio Russo, 40 anni e Salvatore Schiavone, 26 anni entrambi di Oria.

I due, nel corso di una perquisizione all’interno di un’abitazione in contrada Ulmo, sono stati sorpresi intenti ad invasare vari germogli di marijuana. Nella circostanza, i militari hanno sottoposto a sequestro 350 piante di marijuana invasate nonché 1.000 germogli dello stesso genere.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, gli arrestati sono stati posti agli arresti domiciliari.

No Comments