November 24, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Brindisi. Senza patente e in evidente stato di alterazione psicofisica, cerca di eludere i controlli dei carabinieri, si da alla fuga e oppone resistenza, arrestato.

I Carabinieri della sezione Radiomobile della Compagnia di Brindisi hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, per resistenza a pubblico ufficiale, Giovanni Biasi, 37enne del luogo.

In particolare, l’uomo, alle ore 22.30 di ieri, in via Mantegna, alla guida della propria autovettura ha sorpassato, a velocità sostenuta, il veicolo con colori d’istituto con a bordo i militari del suddetto reparto in servizio di pattuglia, che gli hanno intimato l’alt, ingaggiando un inseguimento che si è protratto per circa 2 km, caratterizzato da manovre spericolate per le vie del centro abitato.

Successivamente, il fuggitivo ha abbandonato l’auto, proseguendo la corsa a piedi e facendo ingresso nell’appartamento di residenza, opponendo ulteriormente resistenza, spintonando gli operanti nel tentativo di allontanarli ed eludere il controllo, ma è stato prontamente fermato ed immobilizzato.

Nella circostanza, il 37enne, in stato di alterazione psicofisica, si è rifiutato di sottoporsi agli accertamenti sanitari per verificare l’eventuale assunzione di sostanze stupefacenti ed è risultato sprovvisto di patente di guida poiché revocata, reiterando la medesima condotta contestata il 17 aprile u.s..

La carta di circolazione è stata ritirata e il veicolo sottoposto a sequestro amministrativo finalizzato alla confisca.

L’ arrestato, al termine delle formalità di rito, è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Brindisi, come disposto dall’ Autorità Giudiziaria.

No Comments