October 1, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Si è rivelata decisamente amara la trasferta della Junior Fasano in casa del Cassano Magnago, che al PalaTacca ha superato la compagine biancazzurra con un perentorio 38-19. Illusorio era stato l’approccio al match, piuttosto positivo alla luce delle prime tre fasi difensive senza subire goal, alle quali non è però corrisposta un’altrettanto efficace concretezza offensiva, con i padroni di casa che sfruttavano i numerosi errori degli atleti fasanesi ed allungavano immediatamente. Il punteggio vedeva infatti i locali avanti sul + 5 già al 15’ (8-3), gap che cresceva ulteriormente sino al 17-8 dell’intervallo.

L’inerzia dell’incontro non cambiava nella ripresa, con la Junior visibilmente abbattuta dalla pessima prima frazione ed incapace di tornare in partita. Emblematici gli ultimi dieci minuti della sfida, nei quali i pugliesi realizzavano una sola rete, vedendo il Cassano Magnago dilagare sino al 38-19 finale, risultato immediatamente da dimenticare, reagendo già da sabato prossimo quando nella palestra Zizzi giungerà il Bressanone.

“Non siamo praticamente mai entrati in partita – dichiara il tecnico Francesco Ancona – dimenticando quanto preparato in settimana e subendo in continuazione il gioco semplice ed organizzato ma efficace del Cassano Magnago, esattamente quanto avevamo in programma di fare anche noi. Neanche a partita in corso sono riuscito a ridare ordine alla squadra ed abbiamo perso meritatamente, ma non dobbiamo abbatterci perché con una rosa così giovane avevamo messo in preventivo determinate situazioni, che servono anche a far capire quale è il nostro reale punto di partenza e quanto e come dobbiamo lavorare per crescere, gara dopo gara, imparando dagli errori commessi”.

 

Cassano Magnago-Junior Fasano: 38-19 (17-8 pt.)
Cassano Magnago: Bassanese 3, Bortignon, Bortoli 4, De Luca 1, Dorio 2, Fantinato 4, Ilic, La Mendola 1, Marzocchini, Milanovic 5, Monciardini, Moretti 6, Possamai 5, Saitta 5, Savini, Scisci 2. All.: Davide Kolec.
Junior Fasano: Angiolini 3, Bargelli 2, Beharevic 2, P. De Santis, Errico 1, M. Gallo 1, Messina 4, Notarangelo 4, Palmisano, Pavani, Pignatelli 1, Pugliese 1. All.: Francesco Ancona.
Arbitri: Di Domenico – Fornasier.
Risultati della quarta giornata della Serie A 2019/20: Cassano Magnago-Junior Fasano 38-19, Siena-Bolzano 29-27, Trieste-Cologne 32-28, Merano-Sassari 28-25, Appiano-Fondi 22-22, Bressanone-Conversano 28-26, Pressano-Gaeta 34-22.
Classifica: Siena 8, Cassano Magnago 7, Conversano e Merano 6, Bolzano, Bressanone, Fondi e Junior Fasano 4, Sassari e Pressano 3, Trieste, Cologne e Gaeta 2, Appiano 1.
Prossimo turno: Conversano-Cassano Magnago, Gaeta-Siena, Fondi-Trieste, Sassari-Appiano, Bolzano-Pressano, Junior Fasano-Bressanone, Cologne-Merano.

 

UFFICIO STAMPA JUNIOR FASANO

No Comments