September 28, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Turno negativo per le ragazze Under 14 della DI.MA. APPALTI Assi-Manzoni Pallavolo sconfitte per due volte con identico risultato. Vittoria di misura ma meritatissima quella conquistata dalle Under 18. Torna alla vittoria la RIALBUS Assi-Manzoni Brindisi nel campionato regionale di serie D battendo in casa il Casarano con un netto 3 a 0.

Sul parquet del Palasport di S.Pietro V. le ragazze della DI.MA. APPALTI Assi guidate in panca da Massimo Parentela partecipanti al campionato provinciale Under 14 vengono nettamente battute prima dal Casale Volley 3 Brindisi per 2 a 0 (25-17/25-20) e successivamente dalle padrone di casa del SPV Volley stesso 2 a 0 (25-19/25-20). Due gare fotocopie in cui Siria Colitta & C. non hanno mostrato quello che sanno fare anzi sono scese in campo abuliche e con la mente altrove, con queste premesse la sconfitta non può essere altro obiettivo. Domenica 23 marzo si chiude la prima fase, per riconquistare la 3^ piazza in classifica bisogna vincere almeno una gara delle due in programma alle ore 09,30 si gioca contro l’Eurovolley S.Elia Brindisi di seguito contro l’imbattuta capolista Casale Volley 3 Brindisi.

Nella seconda giornata delle semifinali regionali del campionato Under 18 Selene Greco ed Amiche battono sul rettangolo di gioco della palestra scolastica “Ungaretti” di Manfredonia la locale formazione per 2 a 3 (25-21/15-25/25-19/20-25/8-15). Gara dai due volti, si inizia con le brindisine troppo confusionarie mentre le avversarie con un gioco lineare e battute al limite del campo riuscivano ad aggiudicarsi il 1° set, Nel 2° parziale la musica cambiava, aggiustata la ricezione la palleggiatrice Claudia Zizza ha potuto distribuire i palloni a suo piacimento sia alle centrali che alle laterali conquistando agevolmente il set è portando in parità la gara. Nel 3° set si giocava punto su punto sino al punteggio di 18 a 15 per le daune, quando una distorsione alla caviglia bloccava la centrale Alessandra Iacca costretta al ghiaccio e ad accomodarsi in panca al suo posto entrava Francesca Scarpa in un ruolo non suo, dopo un normale sbandamento la squadra si quadrava cercava di resistere agli attacchi delle avversarie ma si dovevano arrendere e lasciare il set alle foggiane. Nel quarto set Alessandra Iacca con grande spirito di squadra chiedeva di rientrare in campo nonostante il dolore, questo comportamento caricava al mille la squadra e per le daune era notte fonda, ottima la prova di tutta la squadra ma una menzione particolare non solo per il gioco espresso ma per aver dato prova di grande maturità e spirito di gruppo va a Francesca Scarpa. La prossima gara vedrà Dalhis Liguori e socie sul campo dell’Europa Bari squadra nata per vincere quindi il pronostico è totalmente a favore delle baresi ma dopo la prova corale di Manfredonia i pronostici possono essere ribaltati.

Dopo la sconfitta di Tricase, le atlete della RIALBUS Assi-Manzoni Pallavolo Brindisi nel campionato regionale di serie D battono sul parquet amico la compagine dell’Olimpius Casarano per 3 a 0 (14/15/15) in poco meno di un ora di gioco troppo il divario tecnico tra le due compagini per questo Massimo Parentela ne ha approfittato per provare schemi di gioco e formazioni inedite. Domenica prossima si gioca in casa della 3^ forza del campionato il Talion Volley Tuglie inizio ore 18,30.

UFFICIO STAMPA ASSI-MANZONI PALLAVOLO BRINDISI
Ninno

No Comments