October 27, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

Con la chiusura dell’anno scolastico 2020/21, si conclude anche l’attività dello Sportello Autismo “Blue Heart” attivo presso l’IPSSS Morvillo Falcone di Brindisi, che quest’anno ha visto la sottoscrizione di un importante protocollo d’intesa con Asl Brindisi, Provincia di Brindisi e la Cooperativa Socioculturale che gestisce i Servizi di Integrazione scolastica.

Si è trattato di un progetto pilota, prevedendo la costituzione di uno Sportello Autismo “interistituzionale”, volto ad offrire consulenza a docenti ma anche a caregiver e personale educativo e di assistenza scolastica, con la supervisione di esperti.

Diverse le attività messe in atto dallo Sportello Autismo dell’Istituto professionale diretto dalla dott.ssa Irene Esposito. Sin dal mese di novembre 2020, lo Sportello “Blue Heart” si è attivato per cercare di conoscere i bisogni presenti nelle scuole del territorio. Per fare ciò, è stato predisposto un questionario inviato a tutte le Istituzioni scolastiche, in cui si chiedeva di rispondere ad alcuni quesiti, un monitoraggio che è stato utile per meglio indirizzare l’intervento dello Sportello Autismo.

Inoltre, nel corso dell’anno scolastico appena concluso, è stato instaurato un tavolo tecnico con tutte le associazioni di genitori presenti sul territorio provinciale per accogliere richieste, necessità e suggerimenti, nonché per fare da tramite con la Pubblica Amministrazione nei frequenti casi di difficoltà di comunicazione cagionati dai rivolti del Covid-19.

Interessante la mappatura dei servizi presenti sul territorio provinciale, realizzata dagli studenti delle terze classi del Morvillo Falcone di Brindisi e San Vito dei Normanni, con una suddivisione per categorie organizzata con metodo deduttivo: minori, disabili, e con disturbo dello spettro autistico. Nel corso dell’anno, inoltre, sono stati organizzati due corsi di formazione dal titolo “PEI su base ICF” aperto ai docenti di sostegno di tutte le scuole del territorio, nonché in collaborazione con l’Istituto tecnico “Majorana” un corso su “Metodologie didattiche innovative e utilizzo delle nuove tecnologie della didattica integrata”. Sono stati attivati anche dei laboratori inclusivi in collaborazione con Socioculturale, svolgendo attività di orientamento e formando appositamente alcuni studenti del “Morvillo Falcone” in vista delle attività estive espletate da Socioculturale, affiancando gli animatori presso il Chiostro San Paolo, un’attività riconosciuta valida ai fini del PCTO.

La formazione degli alunni, inoltre, proseguirà anche nei prossimi mesi, puntando a dotare lo Sportello Autismo di un efficace servizio di front-office, a tale scopo alcuni studenti dell’indirizzo Socio Sanitario a settembre si formeranno per poter ricevere le istanze e trasmetterle agli operatori di Sportello.

Nell’anno scolastico 2020/21, infine, sono state effettuate diverse azione di consulenza psicologica nei confronti di famiglie che si erano rivolte allo Sportello Autismo “Blue Heart”; importante anche il supporto offerto dal CAT Brindisi, per la consulenza specialistica.

La macchina organizzativa dello Sportello Autismo “Blue Heart”, dunque, non si ferma ma anzi sta già predisponendo le attività in vista del prossimo anno scolastico.

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com