October 31, 2020

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In casa Cedat85 San Vito si incrociano le dita in attesa dell’incontro in programma questo sabato alle 18 quando al Pala Macchitella sarà di scena il forte Arzano: si tratta del penultimo impegno stagionale per le ragazze sanvitesi, ultimo in casa, e potrebbe essere davvero quello decisivo.
La Cedat85 – continuiamo con il condizionale – potrebbe davvero compiere un’impresa, sulla quale solo fino a qualche settimana fa nessuno avrebbe scommesso. Grazie ad una decisa rimonta e, da ultimo, ai due punti conquistati in Sicilia sabato scorso, sul campo della diretta concorrente, la formazione sanvitese è ad un passo dal raggiungere il traguardo permanenza. Un risultato che, alla luce di questa tribolata stagione, può configurarsi quasi come una promozione!
La classifica, a due giornate dal termine, vede le biancazzurre di coach Caputo in zona salvezza, con due punti di vantaggio sulla terz’ultima, che è proprio la formazione del Tremestieri. Due punti d’oro che bisogna conservare (meglio, ovviamente, incrementare) in vista dell’ultimo ed inappellabile turno, quello che le vedrà impegnate a Maglie.
L’Arzano (che all’andata inflisse alle sanvitesi un sonoro 3-0) è ancora in corsa per i play off e giungerà a San Vito con il chiaro intento di non perdere terreno.
Dal canto suo, la Cedat85 San Vito dovrà fare leva su tutta la grinta e l’entusiasmo di cui dispone per centrare l’obiettivo vittoria. Un successo, combinato con un passo falso della diretta concorrente, significherebbe chiudere il discorso permanenza con una settimana d’anticipo.
Per l’occasione, la dirigenza sanvitese chiama a raccolta tutti i tifosi per questa importante giornata che, peraltro, sarà dedicata alla locale Associazione di volontariato Fratellanza Popolare.

 

COMUNICATO STAMPA VOLLEY SAN VITO

No Comments