October 27, 2021

Brundisium.net
Print Friendly, PDF & Email

In occasione della Solennità del Cuore Immacolato di Maria festa della nostra santa patrona, nella serata di Sabato 12 giugno alle ore 19.30, ci siamo ritrovati in piazza Bartolo Longo, antistante la Chiesa del quartiere Perrino, per vivere la celebrazione Eucaristica in un clima di grande fede e sentita partecipazione.

 

Era da molto tempo che non si vedeva una massiccia partecipazione dei fedeli nel bel mezzo della pandemia. Come si evince dalle foto abbiamo rispettato le regole del distanziamento sociale senza alcuna difficoltà facilitando la presenza di coloro che temono di sostare in luoghi chiusi.

 

Il segreto della riuscita di questa stupenda serata è stata la collaborazione e il coinvolgimento di tutti.

 

In mattinata sono venuti a dare una bella pulitina sulla piazza gli amici che si occupano della raccolta rifiuti in città, l’Ecotecnica Srl di Brindisi, e a tal proposito colgo subito l’occasione per ringraziare il direttore nella persona del dott. Federico Zilli per il tempestivo intervento facendosi carico della nostra impellente richiesta.

 

La piazza è stata adornata da bandierine e palloncini offerti dagli amici che siedono abitualmente sulle panchine della stessa, a volte ingiustamente criticati di essere spettatori impassibili di ciò che accade in parrocchia ma che, come già in qualche altra circostanza, hanno avuto modo di smentire manifestando il loro interessamento.

 

Anche l’addobbo floreale sistemato da mani esperte ai lati dell’altare e ai piedi della bellissima statua della Vergine Santa sono stati offerti, così per l’amplificazione audio che ha reso possibile la celebrazione all’aperto.

 

I fratelli del cammino neocatecumenale invece, e non solo, hanno dato una preziosa mano per portare sul piazzale le sedie e tutto l’occorrente necessario per lo svolgimento della Santa messa curando anche l’animazione liturgica. Tutto come atto di devozione a Colei che come Madre ci guarda dal cielo perché suoi figli. Con Lei al nostro fianco siamo davvero una bella famiglia!

Al termine della preghiera abbiamo consacrato al suo Cuore immacolato tutte le famiglie della nostra comunità con un’attenzione particolare agli ammalati e a quanti per svariati motivi stanno vivendo un periodo di grandi difficoltà.

 

A mia sorpresa ci sono stati i fuochi pirotecnici a coronamento di una serata da incorniciare.

 

Ci siamo dati appuntamento al prossimo anno con l’obiettivo di arricchire di altri elementi la festa della nostra Santa Patrona nella speranza di lasciarci alle spalle una volta per tutte il terribile virus che ha condizionato non poco le nostre abitudini.

 

Ringrazio di cuore tutti!

 

IL PARROCO
don Antonio Randino

No Comments

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com