July 13, 2024

Brundisium.net

La comunità di San Pietro Vernotico ha accolto con entusiasmo l’apertura delle “Officine del Sapere 3.0”, nell’ex asilo Collodi riqualificato e affidato dal Comune all’Ente del Terzo Settore “Dante Alighieri”, un’organizzazione storica in Puglia per le attività nell’ambito sociale, che ha voluto inserire questo spazio all’interno delle sedi del circuito del Gruppo FORTIS, assegnando una vocazione sociale aperta ai contributi di tutti i cittadini.

 

Questo sarà un luogo destinato alla formazione e alla condivisione di idee per favorire lo scambio di conoscenza, prospettive ed esperienze tra individui provenienti anche da contesti culturali o lavorativi differenti. Qui, le persone potranno incontrarsi, dialogare e confrontarsi su argomenti di interesse comune, promuovendo un dialogo aperto e arricchente che stimoli la riflessione critica e l’innovazione.

 

L’evento di apertura ha registrato una grande partecipazione da parte del pubblico, composto prevalentemente da referenti delle associazioni locali, professionisti e liberi cittadini, dimostrando un forte interesse verso le opportunità offerte dalla struttura.

 

Da oggi, l’ex asilo Collodi rinasce come fulcro di attività culturali, formative e di scambio per cittadini e aziende del territorio. Lo spazio interculturale non snatura la sua vocazione originaria di essere aperto alla città, diventando un incubatore di idee e progetti per i giovani, tanto da conservare lo stesso nome del progetto presentato alla Regione Puglia, come concordato con l’Amministrazione comunale della sindaca, Maria Lucia Argentieri.

 

Durante la cerimonia di inaugurazione, sono state presentate le varie attività e le iniziative che verranno ospitate in questo luogo simbolo dell’interscambio culturale, con un particolare focus sull’importanza della formazione, dell’innovazione e dell’integrazione sociale. Le attività offerte includono corsi di formazione, workshop e progetti innovativi, con un focus particolare sui coworking e sullo smart working. Saranno organizzati incontri e laboratori per adulti, bambini e famiglie, oltre a giornate dedicate al lavoro e all’innovazione. In questi spazi un tempo dedicati alla prima formazione dei bambini, verranno attivate azioni per incentivare l’autoimprenditorialità attraverso percorsi formativi specifici e la riqualificazione di antichi mestieri, offrendo corsi professionali per facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

 

Secondo un calendario di apertura che vede questa sede attiva dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 19, si potranno progettare interventi pubblici e collaborazioni con partner al fine di sensibilizzare la comunità sulle opportunità disponibili, con particolare attenzione alla lotta all’abbandono scolastico e all’integrazione lavorativa dei nuovi migranti. Le Officine del Sapere 3.0 sono aperte per accogliere eventi privati, pubblici e aziendali, offrendo un’ampia gamma di servizi grazie all’esperienza del team del Gruppo FORTIS nella gestione di eventi e alla competenza nel settore.

Il Gruppo FORTIS a San Pietro Vernotico mette a disposizione il suo know-how e sollecita la collaborazione con la comunità locale per promuovere lo sviluppo e il benessere del territorio.

 

Durante la serata di apertura è stato avviato un dibattito sulle Politiche Attive Giovanili, evidenziando il ruolo cruciale che la nuova struttura svolgerà nel supportare le nuove generazioni nel loro percorso formativo e professionale.

 

I relatori intervenuti al convegno hanno sottolineato l’importanza strategica delle Officine del Sapere 3.0 per il territorio. Francesco J. Pagnelli, del Gruppo FORTIS di Fasano, ha espresso grande ottimismo riguardo alle potenzialità della struttura nel promuovere lo sviluppo locale e la vitalità della comunità ed ha evidenziato l’esperienza dell’ente del Terzo Settore “Dante Alighieri” che in tandem con il Gruppo FORTIS adotterà ogni strategia utile alla partecipazione attiva del territorio. Selena Nobile, assessore dei Servizi Sociali e dell’Istruzione del comune di San Pietro Vernotico, ha evidenziato il forte impegno dell’Amministrazione comunale nel garantire una gestione pubblica della struttura e nel promuovere il benessere delle future generazioni, obiettivo condiviso fin da subito con la dirigenza del Gruppo che ha assegnato la mission al team di progetto.

 

Anche il presidente del Gruppo FORTIS, Giuseppe Pagnelli, ha sottolineato l’importanza di questo nuovo centro formativo e inclusivo, mentre Gianluca Budano, direttore di Arpal Puglia, ha enfatizzato il ruolo cruciale della struttura nel facilitare l’accesso ai servizi pubblici e nel promuovere soluzioni pratiche per migliorare la qualità di vita dei cittadini.

 

Infine, Emidio Smaltino, Responsabile Unico di Procedimento del progetto Punti Cardinali della Regione Puglia, ha evidenziato il valore strategico delle Officine del Sapere 3.0 nel supportare le politiche regionali volte a favorire l’occupazione giovanile e lo sviluppo socioeconomico del territorio.

 

Le Officine del Sapere 3.0 di San Pietro Vernotico rappresentano, quindi, un luogo intriso di un’atmosfera dinamica e stimolante, dove la formazione, la condivisione di idee e la contaminazione culturale si fondono armoniosamente per creare un ambiente propizio alla crescita personale e collettiva. L’inaugurazione segna un passo significativo verso la promozione dell’istruzione, dell’innovazione e dell’inclusione sociale nel territorio brindisino.

No Comments